Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Crediti: 16
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 19
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

RIABILITAZIONE DEL TRAUMATIZZATO GRAVE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE (MED/48)
Docenti: 
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
12

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: quiz a risposta singola/multipla ,domande a risposta aperta
breve, prova pratica/orale Colloquio finale a discrezione del docente

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Far conoscere agli studenti modelli di intervento per il recupero delle
competenze di relazione senso motoria per la persona dopo trauma
cranico encefalico (terapia intensiva, sub intensiva, unità comi)

Contenuti

Conoscere i problemi relativi al recupero funzionale della deglutizione, ed
all'affronto di disabilità non emendabili di origine acuta o cronico
degenerativa. Saper attuare le metodologie appropriate comprese quelle
con utilizzo di mezzi fisici o strumentali. Saper affrontare la pianificazione
dell'intervento nell'ambito di situazioni particolarmente complesse di
pluripatologia. L’insegnamento propone le principali tecniche
specialistiche presenti nei diversi ambiti del panorama riabilitativo
relative agli ambiti: geriatrico, pediatrico, della deglutizione, della neuro
degenerazione, dell’amputazione e del politraumatismo

Programma esteso

Il trauma craniale:
tipologie, complicanze del trauma in generale - L’intervento precoce in
terapia intensiva, ruolo del terapista nell’equipe multidisciplinare
relazione alle tappe del recupero sensomotorio - Esemplificazione tramite
problem solving : muoversi e venir mosso in posizione coricata e seduta,
il guiding terapeutico la verticalizzazione precoce la prevenzione delle
contratture e deformità la gestione dinamica di ausili ed ortesi Il
politrauma non craniale : - esemplificazione tramite presentazione di casi
clinici della gestione complessa, e del danno neurologico periferico
associato

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività