Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro

COMUNICAZIONE GIORNALISTICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
24

Partizioni

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

I materiali prodotti, le esercitazioni scritte e il lavoro individuale o di gruppo, insieme alla disponibilità partecipativa degli iscritti, costituiscono elementi essenziali di valutazione a conclusione dei lavori.

Avvertenza:

All’inizio degli incontri si concordano regole e criteri condivisi per consentire un regolare e proficuo svolgimento del laboratorio, fra questi, sarà stabilito il tetto massimo di mancata frequenza oltre il quale, per il rispetto dovuto al lavoro di tutti, non è possibile conseguire i crediti.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione

• Fondamentali della comunicazione giornalistica
• Aspetti deontologici della comunicazione giornalistica
• Le tante forme della comunicazione giornalistica nell'epoca attuale. Differenze e rapporti tra informazione, propaganda e pubblicità.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper riconoscere e comunicare efficacemente la notizia
• Saper riconoscere e utilizzare le principali tecniche di scrittura giornalistica

Contenuti

Un percorso di acquisizione dei fondamentali della comunicazione e dei linguaggi giornalistici attraverso il riconoscimento e l’analisi dei comportamenti degli Attori (fonti, committenti, estensori, contenuti, destinatari, etc.) e la verifica delle dinamiche da loro agite o innescate nei patti comunicativi impliciti ed espliciti sottostanti nei diversi media utilizzati (dal tradizionale cartaceo al radiofonico, televisivo e via web, in particolare nell’ambiente social) attraverso esemplificazioni ed esercitazioni pratiche guidate.

Programma esteso

• Modelli di comunicazione giornalistica
• Modelli di comunicazione scritta giornalistica
• Rilevamento, costruzione e “cucina” della notizia
• Trattamento della notizia e generi giornalistici
• Giornalismo e mercato
• Giornalismo e pubblicità
• Giornalismo, storytelling e storyselling
• Giornalismo e fakenews
• Elementi di deontologia giornalistica
• Comunicazione e new media (web e social)

Bibliografia consigliata

Riferimenti bibliografici a corredo del percorso pratico laboratoriale saranno suggeriti nel corso delle lezioni.

Metodi didattici

Tutti gli argomenti sono affrontati attraverso esercitazioni pratiche individuali e di gruppo, in aula e a casa. Momenti esplicativi si alternano con sessioni di scrittura, simulazioni, discussioni di casi, esemplificazioni, esercitazioni, produzione autonoma di materiali e verifiche guidate.