Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro

PSICOLOGIA SOCIALE DELLA COMUNICAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno. Una buona conoscenza dei fondamenti della Psicologia sociale (insegnamenti obbligatorio del I anno) consente una fruizione più consapevole dei contenuti del corso.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame sarà costituito da una breve prova scritta (15 minuti) che include 15 domande chiuse a risposta multipla (2 punti per ogni risposta corretta). Questa prima prova servirà a valutare il livello generale di preparazione degli studenti e fungerà da “primo filtro”. Coloro che raggiungeranno almeno il punteggio di 18 (il punteggio di questa prima prova non peserà nella valutazione finale) passeranno alla seconda parte dell’esame che si svolgerà oralmente.
I frequentanti avranno la possibilità di svolgere due prove in itinere (dopo la prima e la seconda parte del corso). Le prove in itinere saranno costituite ciascuna da 4 domande aperte (8 punti max per ogni domanda). I frequentanti potranno richiedere un’eventuale integrazione orale durante i regolari appelli.
Le domande sia orali che scritte sono volte ad accertare l’effettiva acquisizione delle conoscenze teoriche e della relativa capacità di applicarle alla realtà.
I criteri di valutazione sono: la correttezza delle risposte, la capacità di argomentare, sintetizzare, creare collegamenti, e leggere criticamente la realtà.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il linea con l’Area di apprendimento 3 del CdS, il corso si focalizzerà sull’analisi degli aspetti sociali e culturali legati ai processi comunicativi. A tal fine, agli studenti verranno presentate le principali teorie sviluppate dalla psicologia sociale per spiegare come le relazioni tra individui all'interno di diversi contesti sociali influenzino la comunicazione e viceversa.
Conoscenza e comprensione
• Introduzione ai principali modelli teorici
• Analisi della relazione bidirezionale tra comunicazione e fenomeni sociali
• La comunicazione in specifici contesti sociali
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Analisi critica dei modelli e delle teorie;
• Applicazione dei principali modelli teorici nell'ambito della comunicazione a temi di rilevanza sociale;
• Sviluppo di competenze metodologiche attraverso analisi di ricerche empiriche;
• Capacità di riconoscere il ruolo di variabili sociali nei processi di comunicazione in contesti quotidiani e ipotizzare strategie di analisi e intervento.

Contenuti

Il corso intende fornire una panoramica sulle principali teorie e ricerche focalizzate sulla relazione tra comunicazione e processi sociali. Nello specifico, il corso mostrerà come alcune variabili sociali siano in grado di influenzare i processi di comunicazione e come, viceversa, la comunicazione possa modificare i fenomeni sociali. Durante le lezioni verrà dedicata particolare attenzione alla comunicazione pubblica.

Programma esteso

• modelli teorici di base
• comunicazione verbale e non verbale
• comunicazione persuasiva e influenza sociale
• comunicazione nei gruppi sociali
• comunicazione pubblica
• comunicazione politica
• comunicazione del rischio
• comunicazione relazioni intergruppo

Bibliografia consigliata

Lotto, L. & Rumiati, R. (2013, seconda edizione). Introduzione alla psicologia della comunicazione. Ed: il Mulino. Capitoli 5, 7, 8, 10, 11,14.
Una dispensa con materiale bibliografico aggiuntivo (disponibile presso copisteria)/ A booklet with supplementary material (available at a copy center).

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali in aula, parte della didattica avviene tramite la discussione guidata su casi, filmati e ricerche.
Il materiale viene reso disponibile sul sito e-learning del corso, affinché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.