Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro

PERCEZIONE E ATTENZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Si considerano acquisiti i contenuti dei corsi di Psicologia Generale. E’ inoltre richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La prova d’esame consiste in una prova scritta, composta da domande a scelta multipla e domande aperte sugli argomenti del corso. Il colloquio orale sarà modulato sulla base dell’esito della prova scritta.

L’esame potrà essere parzialmente o totalmente sostituito per gli studenti frequentanti da attività da svolgersi durante il periodo delle lezioni.
I criteri di valutazione sono: la correttezza delle risposte, la capacità di argomentare, sintetizzare, creare collegamenti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Tematiche dell'organizzazione percettiva e di come i dati sensoriali siano successivamente analizzati in modo selettivo attraverso la funzione di filtro dell'attenzione.
• Approcci metodologici moderni allo studio dell’attenzione e della percezione
• Moderne conoscenze teoriche sui processi cognitivi dell’attenzione e della percezione
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Capacità di analizzare criticamente i risultati delle ricerche più avanzate sulle tematiche oggetto del corso
• Capacità di rielaborazione personale dei contenuti di articoli in lingua originale sulle tematiche del corso
• Capacità di riconoscere il funzionamento cognitivo non patologico dell’individuo

Contenuti

Il corso intende fornire allo studente una guida per l’apprendimento avanzato e l’approfondimento di due specifici processi cognitivi di base: la percezione e l’attenzione. Si parlerà di come questi due meccanismi seppur distinti abbiamo due ruoli interconnessi nell’interpretazione del mondo che ci circonda. Si parlerà inoltre di come questi due processi cognitivi così interconnessi vengano utilizzati nell’ambito della elaborazione linguistica.

Programma esteso

Programma esteso
• Percezione:
o teorie psicologiche della percezione visiva;
o l’organizzazione percettiva,
o il problema delle costanze percettive;
o le illusioni percettive;
o la percezione dello spazio;
o la percezione dei colori e della luce
o percezione di parole
o elaborazione subliminale
• Attenzione:
o l’attenzione selettiva,
o orientamento dell’attenzione spaziale e movimenti oculari,
o attenzione nel tempo
o attenzione e reward
o attenzione e neuromarketing

Bibliografia consigliata

I testi di riferimento e articoli in inglese relativi agli argomenti del corso saranno pubblicati sul sito del corso nel periodo antecedente all’inizio delle lezioni.

Metodi didattici

Lezioni frontali seguiti da momenti di confronto con gli studenti in cui verranno analizzate e discusse specifiche ricerche sperimentali.
Verranno presentati e commentati alcuni lavori in lingua inglese con l'obiettivo di abituare lo studente alla lettura di letteratura originale.
Il materiale (dispense della lezione e, quando possibile, articoli scientifici) viene reso disponibile sul sito e-learning del corso, affinché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.