Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro

ELEMENTI DI LINGUISTICA E PSICOLINGUISTICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è scritto e prevede domande aperte. Le domande sono volte ad accertare l’effettiva acquisizione sia delle conoscenze teoriche, sia della capacità di applicare tali conoscenze all’analisi di fenomeni linguistici che caratterizzano i nostri scambi comunicativi quotidiani. Sono previsti esami in itinere riservati agli studenti frequentanti (due prove scritte, una alla fine di del primo modulo, la seconda alla fine del corso). Solo per la modalità di esame in itinere, la presentazione e la discussione dell’analisi di un articolo scientifico o di uno studio sperimentale può portare un aumento del punteggio dell’esame scritto. Per gli studenti che lo richiedano, è previsto anche un colloquio orale, su tutti gli argomenti del corso, che può portare a un aumento o decremento del punteggio dell’esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Qual è l’oggetto di studio della linguistica e della psicolinguistica;
• Qual è la natura del linguaggio;
• Come lo acquisiamo;
• Come viene elaborato il linguaggio nell’adulto;
• Rilevanza dello studio linguistico nella pratica di studio/ricerca psicologica.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• In situazioni di valutazione del linguaggio;
• In situazioni di valutazione di un testo, di un test psicologico;
• In situazioni di uso del linguaggio per trasmettere informazioni e in iterazioni sociali (cioè quasi sempre);
• In situazione di valutazione neuropsicologica di un paziente adulto o in età evolutiva in condizione di deficit nella produzione o comprensione lessicale o sintattica.

Contenuti

Saranno analizzate le varie componenti del linguaggio. Saranno trattati alcuni aspetti dell’acquisizione del linguaggio, in modalità monolingue, bilingue e segnata (lingua dei segni). Saranno approfondite le principali tematiche, teorie e metodologie di indagine della psicolinguistica, con particolare riferimento ai processi di elaborazione lessicale e frasale in comprensione e produzione. Sarà infine discussa la rilevanza della conoscenza linguistica nella preparazione di materiale diagnostico.

Programma esteso

• Cos’è il linguaggio
• Cosa studia la linguistica
• Cosa studia la psicolinguistica
• L’acquisizione del linguaggio: alcuni aspetti
• L’elaborazione del linguaggio: comprensione e produzione di parole e frasi
• Modalità di espressione del linguaggio: monolingue, bilingue, segnato.

Bibliografia consigliata

La bibliografia verrà indicata sul sito elearning del corso prima dell’inizio delle lezioni.

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali, parte della didattica avverrà tramite la discussione di articoli scientifici e la visione e commento di filmati e documentari ed di materiale diagnostico che fa uso del linguaggio. Il materiale o la sua fonte di reperibilità viene reso disponibile sul sito elearning del corso, affinché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti. Gli studenti frequentanti possono approfondire alcuni argomenti del corso con la lettura di articoli scientifici, redazione di un elaborato e presentazione e discussione in classe. Inoltre, gli studenti frequentanti possono individuare un fenomeno linguistico ed indagare la plausibilità empirica della sua descrizione teorica sviluppando e partecipando ad uno studio sperimentale che presenteranno in classe.