Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

STATISTICA SPAZIALE E AMBIENTALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Nessuno

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale e laboratorio

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire un’introduzione ai metodi statistici per l’analisi di fenomeni il cui valore varia nello spazio e all’analisi dei dati inerenti alcune problematiche ambientali

Contenuti

Introduzione all’analisi dei dati spaziali; georeferenziazione; elementi di cartografia; metodi per l’interpolazione di superfici continue e dati reticolari. Stima del valore di fondo nel suolo o nell’acqua e modelli statistici per l’analisi dei dati relativi all’ambiente.

Programma esteso

a) Georeferenziazione. Sistemi di riferimento e proiezioni cartografiche. Funzionalità dei gis, dati raster e vettoriali. Lisciamento di una mappa nel caso di dati continui e reticolari
b) il problema della stima del valore di fondo nel suolo o nell’acqua
c) WLS, B-spline e i modelli additivi
d) laboratorio in R

Bibliografia consigliata

Haining R, 2003, Spatial Data Analysis: Theory and Practice Cambridge University Press, Cambridge UK
Landenna G, Marasini D, Ferrari P, La verifica di ipotesi statistiche, Il Mulino, Bologna, 1998.

Dispense distribuite dal docente

Metodi didattici

Lezioni, laboratori