Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

STRUTTURE E PROCESSI SOCIALI DELL'ECONOMIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Buone capacità di apprendimento, di scrittura e comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con integrazione orale facoltativa

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso ha due obiettivi principali:
fornire elementi per la comprensione, a livello teorico, della dimensione sociale della vita economica
fornire strumenti di conoscenza e di analisi di alcuni ambiti empirici in cui le relazioni fra sociale ed economico, e le loro trasformazioni, sono oggi particolarmente rilevanti

Contenuti

Lo studio sociologico dei fenomeni economici: i classici
Relazioni pericolose: Karl Polany e Amartya Sen
Il campo empirico: l’impresa sociale

Programma esteso

La prima parte del corso fornisce gli elementi di base per lo studio sociologico dei fenomeni economici, presentando e discutendo gli approcci più importati nelle teorie classiche.
Successivamente, approfondiremo un approccio attuale specifico (l’economia fondamentale) e ne discuteremo le potenzialità di analisi facendo riferimento in particolare al caso italiano.
La terza parte del corso è dedicata al caso dell’impresa sociale come campo empirico esemplificativo di temi e questioni relative alla dimensione sociale dell’economia.

Bibliografia consigliata

Dispensa a cura del docente
Amartya Sen, 2001, Lo sviluppo è libertà, Mondadori, Milano
Karl Polanyi, 2001, La grande trasformazione, Einaudi, Torino
Filippo Barbera, Joselle Dagnes, Angelo Salento, Ferdinando Spina (a cura di) (2016), Il capitale quotidiano. Un manifesto per l’economia fondamentale, Donzelli, Roma.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni.