Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

CHIRURGIA GENERALE 1

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
CHIRURGIA GENERALE (MED/18)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Primo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

aver passato gli esami del 1 anno

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta (quiz a risposta singola, quiz a risposta multipla e domande aperte). Esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze relative a importanti patologie umane e ai principi per il loro trattamento con approcci chirurgici e farmacologici. Al termine del corso lo studente conoscerà le modalità di identificazione e risposta ai bisogni di assistenza infermieristica della persona, utilizzando il processo di assistenza infermieristica nelle situazioni assistenziali nell’ambito della chirurgia generale. Verranno trattate le principali classificazioni di intervento chirurgico relativamente a complessità, urgenze e scopo e le differenti modalità di presa in carico e i modelli di assistenza alla persona sottoposta a intervento chirurgico; l’organizzazione strutturale, impiantistica, tecnologica e del personale all’interno del blocco operatorio. Saranno trattate inoltre le competenze dell’infermiere di comunità descrivendo gli ambiti in cui opera per assicurare la continuità assistenziale nell’ambito dell’assistenza primaria; le finalità dell’educazione sanitaria e terapeutica; l’attuazione e valutazione di un intervento di educazione sanitaria.

Contenuti

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze relative a importanti patologie umane e ai principi per il loro trattamento con approcci chirurgici e farmacologici. Al termine del corso lo studente conoscerà le modalità di identificazione e risposta ai bisogni di assistenza infermieristica della persona, utilizzando il processo di assistenza infermieristica nelle situazioni assistenziali nell’ambito della chirurgia generale. Verranno trattate le principali classificazioni di intervento chirurgico relativamente a complessità, urgenze e scopo e le differenti modalità di presa in carico e i modelli di assistenza alla persona sottoposta a intervento chirurgico; l’organizzazione strutturale, impiantistica, tecnologica e del personale all’interno del blocco operatorio. Saranno trattate inoltre le competenze dell’infermiere di comunità descrivendo gli ambiti in cui opera per assicurare la continuità assistenziale nell’ambito dell’assistenza primaria; le finalità dell’educazione sanitaria e terapeutica; l’attuazione e valutazione di un intervento di educazione sanitaria.

Programma esteso

CHIRURGIA GENERALE 1 – Stomaco: cenni di anatomia e fisiologia della secrezione; ulcera gastrica (epidemiologia, patogenesi, HP, clinica, diagnosi, trattamento medico e chirurgico); ulcera da stress; tumori maligni (istotipi, fattori di rischio, classificazione, TNM, clinica, diagnosi, terapia chirurgica, oncologica e palliativa). Esofago: diverticoli da pulsione e trazione; malattia da reflusso e ernie iatali; varici; esofago di Barrett. Neoplasie maligne: Colon-retto: appendicite acuta (clinica, diagnosi, gravità, terapia chirurgica); malattia diverticolare (eziopatogenesi, diagnostica, complicanze, terapia medica e chirurgica); cenni sulle malattie infiammatorie croniche. Tumori maligni (lesioni precancerose, istotipi, fattori di rischio, classificazione, TNM, clinica, diagnosi, terapia chirurgica, oncologica e palliativa); le ileo e colostomie. Pancreas: pancreatite acuta lieve e severa (definizione, fisiopatologia, clinica, terapia medica e chirurgica, complicanze tardive); pancreatite cronica (idem). Neoplasie esocrine (epidemiologia, istotipi, clinica, diagnosi, terapia chirurgica e sue complicanze). Cenni sulle neoplasie endocrine (insulinoma, gastrinoma, glucagonoma). Fegato: anatomia chirurgica; mezzi diagnostici (Ecografia, TAC, RM); neoplasie primitive e secondarie. Vie biliari: colelitiasi; colecistite; coledocolitiasi. Colangite. Ano: l’esplorazione rettale; i sintomi e i segni della patologia anale; prolasso; emorroidi; ragadi; ascessi; fistole; tumori maligni. Ernie: anatomia del canale inguinale e del funicolo spermatico; tipi di ernie frequenti (inguinale diretta e indiretta, crurale, ombelicale, congenita); clinica, diagnosi; complicanze delle ernie; terapia chirurgica (anteriore e laparoscopica) con cenni di tecnica e complicanze postoperatorie; laparoceli. Complicanze postoperatorie: ferita (deiscenza, ematoma, sieroma, infezione); fattori di rischio per complicanze infettive; febbre (significato, cause e tipi); complicanze respiratorie (atelectasia, versamento pleurico, polmonite, edema, embolia); complicanze cardiache (ipertensione, ischemia/infarto, aritmie); complicanze renali (ritenzione, IRA); complicanze gastrointestinali (ileo paretico e meccanico, sindrome compartimentale, emorragie, coliti, deiscenze, fistole, insufficienza epatica, colostomie); complicanze neurologiche (delirium postoperatorio).

Bibliografia consigliata

Lise M. (2006) Chirurgia per le professioni sanitarie, Piccin; Cella S.G., Di Giulio A.M., Gorio A.,

Metodi didattici

Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

no