Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

PSICOLOGIA CLINICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
PSICOLOGIA CLINICA (M-PSI/08)
Docenti: 
Crediti: 
1
Ciclo: 
Primo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Essere in regola con gli esami dell’iter curriculare.

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto: 30 domande a risposta multipla (10 per ogni modulo) e 3 domande aperte (una per ogni modulo). La valutazione finale è data dalla media pesata dei singoli moduli.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

PSICOLOGIA CLINICA - Saper descrivere il concetto di “paziente difficile” in termini di narrativa del curante; saper riconoscere e descrivere le caratteristiche dei differenti stili di attaccamento e le implicazioni per il rapporto di cura con il paziente; saper riconoscere e descrivere i sistemi motivazionali interpersonali in relazione ai segnali di attivazione, disattivazione, agli obiettivi e alle emozioni che li segnalano; saper descrivere le differenti fasi del modello Calgary Cambridge identificando gli obiettivi e le principali competenze comunicative e relazionali richieste.

Contenuti

Apprendimento di nozioni in relazione alla salute mentale e sua applicazione ai contesti clinici.

Programma esteso

PSICOLOGIA CLINICA - Il paziente difficile e la narrativa personale. I sistemi motivazionali interpersonali (attaccamento, accudimento, predatorio, competitivo, sessuale, gioco e affiliazione, cooperativo). L’attaccamento nella relazione con i pazienti (attaccamento sicuro, evitante, ambivalente, disorganizzato); attachment-based care approach. Il modello Calgary Cambridge e le competenze comunicative (inizio della consultazione, raccolta delle informazioni, spiegazione e programmazione, conclusione, strutturazione del colloquio, costruzione della relazione).

Bibliografia consigliata

PSICOLOGIA CLINICA: Liotti G., Fassone G., Monticelli F. (2017). L’evoluzione delle emozioni e dei sistemi motivazionali. Raffaello Cortina Editore. Capitoli 1,2,3; Wilhelm K., Tietze T. (2016). Difficult doctor-patient interactions. Applying principles of attachment-based care. Medicine Today, 17(1-2), 36-44; Silverman J., Kurtz S., Draper J. (2015). Competenze per comunicare con i pazienti. Piccin.

Metodi didattici

Lezioni frontali e discussione di materiale documentario;
utilizzo di strumenti audiovisivi quali filmati su esperienze di malattia e sui luoghi della cura e visite documentarie.

Contatti/Altre informazioni

RICEVIMENTO DOCENTI - Prof. M. Clerici, Villa Serena/U38 c/o SPDC - riceve sempre, previo appuntamento: massimo.clerici@unimib.it.