MICROECONOMIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
72
Prerequisiti: 

Matematica generale I

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Sono previste due modalità d’esame:
a) Prima modalità: due prove intermedie. Le prove si svolgeranno durante il corso nelle date indicate nel file ‘calendario’. Il voto finale è una media dei voti con i due seguenti vincoli: i) la media dei voti deve essere almeno 18; ii) il voto della singola prova non deve essere inferiore a 16. Ciò significa che se avete preso 16 in tutte e due le prove, l’esame non è superato.
b) Seconda modalità: gli appelli. Unico esame scritto di durata 90 minuti

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso di Microeconomia ha lo scopo di introdurre i concetti fondamentali della microeconomia quali la teoria della domanda, la teoria della produzione e l’interazione di agenti economici (consumatori e imprese) nelle diverse forme di mercato (concorrenza perfetta, monopolio e oligopolio).

Contenuti

• Teoria del consumatore
• Teoria della produzione e costi
• I mercati
• Le scelte in condizione di incertezza

Programma esteso

Parte 1
Teoria del consumatore
◦Le preferenze del consumatore e il concetto di utilità
◦La teoria della scelta del consumatore
◦La teoria della domanda
Teoria della produzione e costi
◦La teoria della produzione
◦Costi e minimizzazione dei costi
◦Le curve di costo

Parte 2
I mercati
◦ La concorrenza perfetta
◦Mercati concorrenziali: applicazioni
◦Il monopolio
◦Discriminazione del prezzo
◦La concorrenza monopolistica
◦L'oligopolio

Parte 3
◦Le scelte in condizione di incertezza

Bibliografia consigliata

• Besanko, Braeutigam, Microeconomia 3/ed, McGraw Hill

• Letture integrative disponibili sulla pagina web del corso

Metodi didattici

Blended elearning