Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 15
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 25
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

ANATOMIA DELL'APPARATO CARDIO-POLMONARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Base
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
ANATOMIA UMANA (BIO/16)
Mutuata da: 

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

ANATOMIA DELL'APPARATO CARDIO-POLMONARE del Corso di Laurea triennale (DM 270) in FISIOTERAPIA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI FISIOTERAPISTA)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Obiettivi dei corsi del primo anno

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: quiz a risposta singola/multipla e domande a risposta aperta
breve. Colloquio finale a discrezione del docente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Al termine del Corso, lo studente deve essere in grado di: Conoscere le nozioni fondamentali relative all’anatomia dell’apparato cardiovascolare, respiratorio e del tratto gastrointestinale. Implementare le conoscenze anatomiche nella definizione di una corretta riabilitazione fisioterapica, su misura per ogni paziente.

Contenuti

Il Corso deve fornire allo studente nozioni di patologia generale e le conoscenze dell’apparato cardiopolmonare . Inoltre deve fornire informazioni necessarie per saper riconoscere le situazione d'urgenza/emergenza clinica e le competenze per salvaguardare la vita del paziente in attesa del medico. Il Corso dovrà inoltre integrare gli insegnamenti nel campo di malattie dell’Apparato Gastrointestinale, Respiratorio, della chirurgia, dell’otorinolaringoiatria.

Programma esteso

Lo studente alla fine del corso deve saper descrivere dal punto di
vista anatomo-fisiologico i seguenti organi:
 Cuore
 Polmoni
 Esofago
 Stomaco
 Duodeno
 Piccolo intestino
 Grosso intestino
 Fegato e vie biliari
 Pancreas

Bibliografia consigliata

Dispense del docente

Metodi didattici

Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività