Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

LABORATORIO 7

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Docenti: 
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
24
Prerequisiti: 

Non occorrono conoscenze pregresse particolari. Può essere utile una familiarità di base con i concetti e principi dell'analisi dei dati (descrittiva). Si danno per scontate le conoscenze acquisite durante il corso di Tecniche per la Ricerca sulle Pratiche Turistiche (prof.ssa Sala).

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Da definirsi sulla base del numero di partecipanti al laboratorio.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Il Laboratorio vuole fornire alle studentesse e agli studenti del Corso di Laurea in Scienze del Turismo e Comunità Locale gli strumenti per comprendere gli attuali sviluppi dei servizi alla mobilità e la loro integrazione nei sistemi turistici. L'obiettivo è di approfondire il ruolo dei trasporti nella promozione del turismo e sviluppo dei territori su cui si realizza.

Programma esteso

La mobilità costituisce uno dei fenomeni più rilevanti delle società contemporanee, da un punto di vista sociale, in quanto mezzo e momento di costruzione di relazioni; economico, sia in termini di movimento di merci che di individui; ambientale, in quanto attività che impatta e modifica profondamente i territori e la biosfera; e culturale, poiché pratica sociale e dunque veicolo e risultato di valori, norme, stili di vita.

Il Turismo rappresenta una delle manifestazioni più evidenti di questo fenomeno, che coinvolge tutte le dimensioni evidenziate, potendosi intendere come pratica relazionale, risorsa ed attività economica, che spesso muta e trasforma i territori su cui insiste (e di cui a sua volta è espressione), catalizzando e sfruttando (oltre che talvolta sviluppando) le risorse culturali e simboliche locali.

La mobilità può essere intesa in maniera duplice sia come attività turistica in sé (cicloturismo, trekking,.) sia come pratica e servizio per la fruizione delle attività turistiche (in quanto strumento di accesso alle opportunità e attrazioni).

Il presente laboratorio vuole concentrarsi su questo secondo aspetto della mobilità in ambito turistico, fornendo gli strumenti utili ad analizzare le problematiche più comuni e rilevanti legate alla necessità di collegare fisicamente (ma non solo) la domanda di turismo ai luoghi e quindi all’offerta.

Nello specifico, dopo una introduzione al tema della mobilità più in generale, il laboratorio affronterà, prendendo avvio dai sub-obiettivi indicati dal Piano Straordinario della Mobilità Turistica 2017-2022 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, le possibili soluzioni di mobilità capaci di rispondere alle necessità del settore e dei territori, con un’attenzione particolare alle esperienze in atto (soprattutto nel contesto Italiano ed Europeo). Il laboratorio indagherà dunque come:

1- accrescere l'accessibilità ai siti turistici
2- valorizzare il patrimonio infrastrutturale come elemento di offerta turistica
3- digitalizzare e modernizzare i servizi al viaggiatore attraverso le tecnologie avanzate delle telecomunicazioni e dell’informazione
4- promuovere modelli di mobilità turistica (socialmente, ambientalmente ed economicamente) sostenibili

Bibliografia consigliata

- Urry, J. (2007) "mobilities", Polity Press, Cambridge

- "Viaggiare in Italia: Piano Straordinario per la Mobilità Turistica", Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (Accessibile online)

- "Connettere l'Italia: strategie per le infrastrutture di trasporto e logistica", Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti (Accessibile online)

Ulteriori letture verranno suggerite durante il laboratorio.

Metodi didattici

Lezioni in aula ed esercitazioni di gruppo.