Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
66
Prerequisiti: 

Conoscenza della lingua italiana.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Due prove scritte (una per ognuna delle due parti).

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso fornisce agli studenti i concetti basilari del diritto costituzionale e li guida a una completa conoscenza del testo della Costituzione italiana.

Inoltre, il corso prevede lo svolgimento di alcune ore di esercitazione destinate a fornire allo studente le nozioni di base del diritto del lavoro, in particolare, nell’ambito del rapporto di lavoro privato.

Contenuti

Il corso ha ad oggetto l’intero diritto costituzionale italiano (organizzazione dei pubblici poteri e diritti fondamentali), visto anche nella prospettiva dell’integrazione europea, e qualche cenno del diritto amministrativo.

La parte di diritto del lavoro ha ad oggetto lo studio del rapporto di lavoro subordinato e delle tipologie contrattuali c.d. non standard.

Programma esteso

Per la parte di diritto costituzionale: 1. Introduzione. Il diritto e lo Stato. La Costituzione. Forme di stato e forme di governo. Cenni di storia costituzionale italiana. La crisi della sovranità dello Stato. Il processo di integrazione europea. 2. Le fonti del diritto. 3. Lo Stato-apparato. Le funzioni pubbliche: di indirizzo politico, legislativa, amministrativa, giurisdizionale. L’organizzazione costituzionale: il corpo elettorale, il Parlamento, il Governo, il Presidente della Repubblica, la Corte costituzionale, la magistratura. 4. Le autonomie territoriali. 5. I diritti fondamentali 6. I principi costituzionali relativi alla pubblica amministrazione.

Per la parte di diritto del lavoro: 1. Nozione di lavoro subordinato e differenze con le forme di lavoro autonomo e parasubordinato. 2. Obblighi del prestatore di lavoro (collaborazione, diligenza, obbedienza e fedeltà). 3. Poteri del datore di lavoro (direttivo e disciplinare). 4. Il contenuto della prestazione lavorativa (mansioni e orario di lavoro e di non lavoro). 5. La retribuzione. 6. I licenziamenti individuali. 7. Le forme contrattuali flessibili.

Bibliografia consigliata

Per la parte di diritto costituzionale è richiesta la conoscenza diretta della Costituzione italiana e lo studio del seguente manuale: T. Groppi - A. Simoncini, Introduzione allo studio del diritto pubblico e delle sue fonti, Giappichelli, Torino, Quarta edizione, 2017.

Per la parte di diritto del lavoro: Persiani M., Liebman S., Marazza M., Martone M., Del Conte M., Ferrari P., Maio V., Fondamenti di diritto del lavoro, Cedam, Padova, ultima edizione.

Metodi didattici

Lezioni frontali.