Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 11
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 15
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

TURISMO E PATRIMONIO CULTURALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza degli elementi fondamentali per la valorizzazione del patrimonio culturale

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso è orientato ai seguenti obiettivi formativi:
- Conoscere il museo come realtà complessa e comprendere come la ricerca in campo museologico contribuisca a migliorare la fruizione del patrimonio culturale.
- Sapere individuare le tendenze della museologia contemporanea e riconoscere le diverse problematiche determinate da elementi caratterizzanti in nostro tempo.
- Individuare metodi di valorizzazione del patrimonio culturale valutando le opportunità generate dal contesto.

Contenuti

Il corso intende presentare dinamiche per la fruizione del patrimonio culturale, utilizzando strumenti di analisi della museologia contemporanea, individuando politiche, tendenze, buone pratiche e problemi aperti.

Programma esteso

Il corso si struttura in dieci moduli dedicati a diversi temi della museologia contemporanea con l’obiettivo di presentare dinamiche di fruizione e strategie per una valorizzazione del patrimonio culturale, con attenzione al panorama italiano e internazionale. I temi affrontati sono i seguenti:

- Il museo come ‘macchina’ che rende il visibile leggibile. Gli strumenti del racconto del patrimonio alla prova del tempo

- Dal museo al centro e alle nuove frontiere della museologia contemporanea

- Il museo a servizio della società. Comunità, inclusione, etica

- ll contributo dei musei nel disegnare l’immagine turistica di un luogo

- I musei alle prese con il ‘dissonant heritage’ e le ‘cultural frictions’. Esperienze di rilettura del patrimonio

- Dalle mostre temporanee agli allestimenti temporanei delle collezioni permanenti

- Gli strumenti di dialogo con il pubblico: allestimento, mediatori diretti e indiretti

- Lo storytelling nel museo. La valorizzazione dell’aspetto intangibile del patrimonio culturale

- La rappresentazione dell’identità locale. Ecomusei e paesaggio culturale

- I musei nel sistema dei beni culturali

Bibliografia consigliata

Cataldo, L. (a cura di), Musei e patrimonio in rete, Milano, Hoepli, 2014

Bishop, C., Museologia radicale, Monza, Johan & Levi, 2017

Rhiannon Mason et al., Museum and Gallery Studies. The basics, Oxon, Routledge, 2018

Approfondimenti bibliografici saranno indicati durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno concordare con la docente la bibliografia integrativa.

Metodi didattici

Le lezioni affrontano alcune tematiche nodali connesse alla fruizione del patrimonio culturale, presentando gli elementi di genesi, contesto e strategie, quindi analizzando casi di studio nazionali e internazionali significativi.