PSICOLOGIA DEL LAVORO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno in particolare. Alcune conoscenze di base di Psicologia Sociale possono aiutare nella comprensione dei temi trattati.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame sarà orale.
I frequentanti avranno la possibilità di svolgere un lavoro di gruppo durante le lezioni sotto la supervisione del docente. Il progetto finale sarà oggetto di valutazione e costituirà la base per l’integrazione orale successiva durante l’appello.
Le domande orali sono volte ad accertare l’effettiva acquisizione delle conoscenze teoriche e della relativa capacità di applicarle alla realtà.
I criteri di valutazione sono: la correttezza delle risposte, la capacità di argomentare, sintetizzare, creare collegamenti e leggere criticamente gli studi sperimentali.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il linea con l’Area di apprendimento 3 del CdS “Area Lavoro, imprese e società”, il corso si focalizzerà sull’analisi degli processi sociali coinvolti nelle interazioni all’interno dei gruppi.
Conoscenza e comprensione
• Analisi teorica dei principali modelli nell'ambito della psicologia sociale dei gruppi.
• I ruolo di fattori cognitivi, affettivi e comunicativi nella definizione dei processi di gruppo.
• Analisi delle principali metodologie utilizzate in psicologia sociale per lo studio dei processi di gruppo.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Analisi critica dei modelli.
• Applicazione dei principali modelli teorici della psicologia sociale dei gruppi a temi rilevanti all’interno dei contesti organizzativi.
• Sviluppo di competenze metodologiche attraverso esercizi pratici e lavori di gruppo.

Contenuti

Il corso intende fornire una panoramica dei vari temi trattati dalla psicologia sociale relativi ai processi interni al gruppo. Si occuperà di analizzare i processi psicologici coinvolti nella definizione dei ruoli, nella comunicazione, nella presa di decisione, nella risoluzione dei conflitti. Il corso si focalizzerà sulla possibile applicazione dei modelli teorici in ambito organizzativo. Ampio spazio verrà dato all’analisi delle principali metodologie e dei più significativi esperimenti condotti sulle tematiche affrontale.

Programma esteso

Nello specifico, il corso tratterà i seguenti argomenti:

• la struttura del gruppo e i processi di base;
• la definizione dei ruoli e la leadership;
• la comunicazione;
• i processi cognitivi e affettivi nei gruppi;
• la prestazione di gruppo, la creatività e la presa di decisione;
• l’identità sociale e l’influenza sociale;
• la giustizia distributiva, procedurale e riparativa;
• i dilemmi sociali, i conflitti e la negoziazione;
• i processi di gruppo in contesti organizzativi

Bibliografia consigliata

Levine, J.M. (2013). Group Processes. New York: Psychology Press.

Inoltre verranno distribuiti e caricati sul sito e-learning alcuni articoli scientifici.

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali in aula, parte della didattica avviene tramite discussioni, esercizi e lavori di gruppo.
Il materiale verrà reso disponibile sul sito e-learning del corso, affinché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.