VALUTAZIONE DEI PROGETTI E DELLE POLITICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Padronanza delle conoscenze teoriche e metodologiche di base dell’economia e della politica economica, nonché buone capacità di apprendimento, di scrittura e comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Relazione scritta (4000-7000 parole, anche in lingua inglese/francese/spagnola), su un caso o un progetto a scelta dello studente, seguendo le linee guida pubblicate sul sito. Gli studenti consegnano la relazione nella casella e-mail del docente 48 ore prima dell’appello

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione: sviluppare competenze concettuali intermedie nei metodi di analisi economica delle scelte private e pubbliche con ricadute collettive.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: acquisire gli strumenti per analisi empirica e valutazione a supporto delle decisioni strutturali di imprese e istituzioni.

Contenuti

L’insegnamento ha per oggetto l’analisi dei metodi di valutazione economica delle decisioni di investimento di imprese e istituzioni, incluse le politiche pubbliche. Il piano dell’insegnamento si articola così:
a) valutazione finanziaria degli investimenti;
b) analisi costi-benefici;
c) analisi costi-efficacia e analisi degli effetti macro;
d) metodi multi-criteri disaggregati e aggregati.

Programma esteso

Il piano dell’insegnamento si articola come segue:
- lezione 1: introduzione al corso;
- lezioni 2, 3, 4: valutazione finanziaria degli investimenti: decisioni finanziarie, moneta tempo, tassi di interesse (BDV: cap. 1, 2, 3);
- lezioni 5, 6, 7, 8: valutazione finanziaria degli investimenti: criteri, flussi, analisi (BDV: cap. 4, 5, 6);
- lezione 9: casi di valutazione finanziaria degli investimenti (materiali);
- lezioni 10, 11, 12, 13, 14, 15: analisi costi-benefici (N: cap. 3, (4, 5), 6, 7, 8.1-11, 9, 10, 11);
- lezioni 16, 17: casi di analisi costi-benefici (CG: cap. 3,4,5);
- lezioni 18: metodi multi-criteri disaggregati e aggregati (CG: cap. 2);
- lezioni 19: casi di analisi multi-criteri (CG: cap. 6-8, 14-15).

Bibliografia consigliata

Berk J., DeMarzo P. & Venanzi D. (2009) Capital Budgeting. Pearson [c. 1-6] o Brealey R.A., Myers S.C., Allen F. & Sandri S. (2011) Capital budgeting. 4/ed. McGraw-Hill [c. 4-5, 7-8, 12].
Nuti F. (2001) La valutazione economica delle decisioni pubbliche. Giappichelli [c. 3-7, 8.1-11, 9-11].
Camagni R. & Gorla G. (2006) Valutazione economica e valutazione strategica di programmi e progetti territoriali, Angeli, 2006. [c. 2-8,14-15]
Lucidi delle lezioni, testi applicativi e ulteriori riferimenti, anche per tesi (linee guida, bibliografie, articoli a stampa, documenti in rete), saranno caricati nella pagina dei materiali didattici dell’insegnamento sul sito di Dipartimento.

Metodi didattici

Lezioni frontali; esercitazioni; ricevimento studenti bi-settimanale; dialogo per posta elettronica.