BILANCIO E ANALISI ECONOMICO FINANZIARIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
7
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
49
Prerequisiti: 

Non sono previsti prerequisiti

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

E' previsto un esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

OBIETTIVI
Conoscenza e comprensione: lo studente deve dimostrare di conoscere i principi di redazione di bilancio secondo il codice civile e secondo gli Ias/Ifrs, nonché i criteri di valutazione delle singole poste del bilancio di esercizio e comprendere l’utilità del sistema informativo di bilancio (sia codice civile, sia Ias/Ifrs) ai fini della comunicazione e dell’informativa verso i terzi. Lo studente deve inoltre dimostrare la conoscenza della metodologia di analisi per indici e la comprensione del sistema degli indicatori di bilancio. La didattica nelle lezioni frontali prevede accanto alle nozioni teoriche l’analisi di un caso guida di bilancio che consenta ai discenti di comprendere le modalità di applicazione dei diversi principi di redazione del bilancio e dei diversi criteri di valutazione, anche attraverso l’analisi e commento dei sistema degli indicatori dell’analisi economico finanziaria di bilancio. La verifica finale delle conoscenze acquisite e la comprensione dei contenuti del corso è condotta in sede di esame di profitto, con un test scritto, propedeutico alla discussione orale di un caso di bilancio analizzato dallo studente in cui dimostri di conoscere e comprendere il significato delle informazioni contenute in esso.

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Gli studenti devono essere capaci di applicare le conoscenze acquisite dimostrando di comprendere la diversa portata informativa del bilancio civilistico rispetto a quello redatto secondo lo Ias 1, nonché saper individuare analizzando le voci di un bilancio di esercizio i criteri di valutazione sottesi e l’impatto di tale valutazione sulla situazione finanziaria, patrimoniale ed economica della società. Gli studenti inoltre devono essere in grado di calcolare gli indici di bilancio della società, comprendendo il significato dei valori calcolati. La capacità di applicare le conoscenze viene valutata, in sede di esame di profitto, in prima istanza nel test scritto e successivamente nel colloquio orale.

 Autonomia di giudizio: gli studenti devono avere la capacità di collegare in schemi unitari ed integrati le conoscenze acquisite con i loro studi e di affrontare, sul piano concettuale ed operativo, problematiche di valutazione delle singole poste di bilancio e formulare giudizi sulla correttezza, chiarezza e verità delle singole poste del bilancio, sottolineando eventuali criticità riscontrate nell’esame del caso di bilancio scelto. Inoltre gli studenti devono saper autonomamente esprimere un giudizio sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale della società attraverso gli indici di bilancio calcolati.

 Abilità comunicative: Gli studenti devono saper comunicare chiaramente le conoscenze teoriche acquisite, le logiche ad esse sottese e le modalità applicative anche ad interlocutori non specialisti; devono conoscere ed avere adeguata padronanza del lessico contabile. Le abilità comunicative sono verificate in sede di esame di profitto durante la prova orale prevista per l’esame di profitto.

 Capacità di apprendimento: gli studenti devono aver sviluppato adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare a studiare anche autonomamente in contesti lavorativi e professionali e di intraprendere efficacemente studi successivi connessi alla comunicazione economico‐finanziaria. Le capacità di apprendimento sono stimolate e verificate durante l’iter formativo, soprattutto attraverso l’esame in aula di casi applicati di bilancio, la lettura ed analisi in autonomia di un caso di bilancio da portare all’esame, scelto dallo studente contribuisce a stimolare e sviluppare la ricerca di materiale ulteriore utile per la formazione del discente.

Contenuti

Programma dell’insegnamento
- Definizione e finalità del bilancio di esercizio

- Le tipologie di bilancio

- I principi contabili nazionali e internazionali

- Il processo decisionale alla luce dei principi di bilancio

- Struttura del bilancio secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Il contenuto dello stato patrimoniale ed i criteri di valutazione delle singole voci secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Il contenuto del conto economico ed i criteri di valutazione delle singole voci secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Ulteriori documenti che compongono il bilancio sia secondo il codice civile, sia secondo lo Ias 1.

- Il deposito e la pubblicazione del bilancio.

- L’analisi statica di bilancio: la riclassificazione del bilancio, il calcolo, l’analisi e l’ interpretazione dei principali indicatori economici, finanziari e patrimoniali.

Durante il corso verrà commentato ed analizzato l’ultimo bilancio disponibile della Mondadori Spa redatto secondo i principi contabili internazionali

Programma esteso

Programma dell’insegnamento
- Definizione e finalità del bilancio di esercizio

- Le tipologie di bilancio

- I principi contabili nazionali e internazionali

- Il processo decisionale alla luce dei principi di bilancio

- Struttura del bilancio secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Il contenuto dello stato patrimoniale ed i criteri di valutazione delle singole voci secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Il contenuto del conto economico ed i criteri di valutazione delle singole voci secondo il codice civile e secondo i principi contabili internazionali

- Ulteriori documenti che compongono il bilancio sia secondo il codice civile, sia secondo lo Ias 1.

- Il deposito e la pubblicazione del bilancio.

- L’analisi statica di bilancio: la riclassificazione del bilancio, il calcolo, l’analisi e l’ interpretazione dei principali indicatori economici, finanziari e patrimoniali.

Durante il corso verrà commentato ed analizzato l’ultimo bilancio disponibile della Mondadori Spa redatto secondo i principi contabili internazionali.

Bibliografia consigliata

- Slide pubblicate sul sito della Scuola – pagina dedicata al corso
- Codice civile, D.Lgs. 127/1991, Principi contabili oggetto di studio e
approfondimento
- Principi contabili nazionali ed internazionali in vigore in Italia
- Saita M., Saracino P., Provasi R., Messaggi S., Evoluzione dei principi contabili
nel contesto internazionale, Franco Angeli Editore – 2012

Metodi didattici

LEZIONE FRONTALE IN AULA