DIRITTO TRIBUTARIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

non sono previsti prerequisiti

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

E' previsto un esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

OBIETTIVI FORMATIVI
 Conoscenza e comprensione: obiettivo del corso è offrire allo studente una descrizione ragionata ed un’analisi sistematica della disciplina dei principali tributi vigenti nel nostro ordinamento

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione: attraverso la spiegazione del meccanismo applicativo dei principali tributi, si cerca di mettere lo studente in condizione, una volta entrato nel mondo del lavoro, di comprendere ed affrontare le dinamiche dei rapporti tra amministrazione finanziaria e contribuenti, nello svolgimento delle varie attività economiche e nel compimento degli atti di disposizione dei beni personali.

 Autonomia di giudizio: Si cerca di indurre lo studente a rielaborare criticamente le conoscenze ricevute.

 Abilità comunicative: si richiede allo studente di acquisire la conoscenza delle principali espressioni tecniche usate nelle norme tributarie, al fine di essere in grado di esprimersi correttamente quando dovrà discorrere per iscritto o verbalmente di un argomento tributario.

 Capacità di apprendimento: si cerca di sviluppare l’interesse dello studente verso la materia tributaria, nel tentativo di favorire l’approfondimento delle tematiche legate al rapporto tra fisco e contribuenti

Contenuti

Programma dell’insegnamento

Il concetto di tributo e le sue partizioni.
1. Le fonti del diritto tributario e i principi costituzionali (artt. 3, 23, 53 Cost.). Lo Statuto dei diritti del contribuente.
2. IRPEF: presupposto e soggetti passivi. Determinazione della base imponibile.
3.1 I redditi fondiari. I redditi di lavoro subordinato e i redditi di lavoro autonomo.
3.2 I redditi di capitale e i redditi diversi di natura finanziaria.
3.3 Reddito d’impresa. Definizione e determinazione del reddito degli imprenditori individuali.

3. IRES: presupposto e soggetti passivi. Determinazione della base imponibile per gli enti commerciali e per qualli non commerciali. Principi generali di determinazione del reddito d’impresa.
4.1 Componenti positivi e componenti negativi di reddito
4. La tassazione per trasparenza e il consolidato nazionale e mondiale

5. Iva. Presupposto: profilo oggettivo, soggettivo e territoriale delle operazioni imponibili.
6.1 Operazioni non imponibili e operazioni esenti.
6.2 Meccanismo applicativo: obblighi formali; liquidazioni; versamenti; dichiarazioni.
6.3 Cenni sull’Irap, sull’imposta di registro e sull’imposta riguardante le successioni e donazioni.

6. L’attuazione del tributo in generale.
8.1 La dichiarazione.
8.2 I poteri di indagine.
8.3 L’avviso di accertamento.
8.4 L’elusione fiscale.
8.5 Cenni sulla riscossione e sulla tutela giurisdizionale.

Programma esteso

Programma dell’insegnamento

Il concetto di tributo e le sue partizioni.
1. Le fonti del diritto tributario e i principi costituzionali (artt. 3, 23, 53 Cost.). Lo Statuto dei diritti del contribuente.
2. IRPEF: presupposto e soggetti passivi. Determinazione della base imponibile.
3.1 I redditi fondiari. I redditi di lavoro subordinato e i redditi di lavoro autonomo.
3.2 I redditi di capitale e i redditi diversi di natura finanziaria.
3.3 Reddito d’impresa. Definizione e determinazione del reddito degli imprenditori individuali.

3. IRES: presupposto e soggetti passivi. Determinazione della base imponibile per gli enti commerciali e per qualli non commerciali. Principi generali di determinazione del reddito d’impresa.
4.1 Componenti positivi e componenti negativi di reddito
4. La tassazione per trasparenza e il consolidato nazionale e mondiale

5. Iva. Presupposto: profilo oggettivo, soggettivo e territoriale delle operazioni imponibili.
6.1 Operazioni non imponibili e operazioni esenti.
6.2 Meccanismo applicativo: obblighi formali; liquidazioni; versamenti; dichiarazioni.
6.3 Cenni sull’Irap, sull’imposta di registro e sull’imposta riguardante le successioni e donazioni.

6. L’attuazione del tributo in generale.
8.1 La dichiarazione.
8.2 I poteri di indagine.
8.3 L’avviso di accertamento.
8.4 L’elusione fiscale.
8.5 Cenni sulla riscossione e sulla tutela giurisdizionale

Bibliografia consigliata

F. TESAURO, Compendio di diritto tributario, ultima edizione o G. GAFFURI, Diritto tributario, ultima edizione.

Metodi didattici

Lezione frontale in aula