METODI STATISTICI PER IL TURISMO II

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Non sono previsti prerequisiti

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

E' prevista una prova orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

 Conoscenza e comprensione

L’insegnamento darà agli studenti conoscenze statistiche progredite necessarie per effettuare autonomamente l'analisi quantitativa e l'interpretazione dei risultati di elaborazioni riguardanti i fenomeni turistici.
 Capacità di applicare conoscenza e comprensione

L’insegnamento darà agli studenti gli strumenti statistici per le fasi di raccolta, elaborazione e analisi dei dati di una ricerca “tipo” relativa al turismo.

 Autonomia di giudizio

Gli studenti sapranno condurre attività di ricerca o articolate indagini su tematiche legate al settore turistico.

 Abilità comunicative

Gli studenti saranno in grado di comunicare in maniera critica ed esaustiva i risultati delle ricerche legate al settore turistico.

 Capacità di apprendimento

Gli studenti avranno gli strumenti per sviluppare ed apprendere i concetti e le metodologie quantitative proposte durante il corso.

Contenuti

L’insegnamento è composto dai seguenti moduli:

 Statistica dell’ambiente Fisico-Sociale, 4CFU
 Metodi Statistici per la Valutazione dei servizi turistici, 4CFU

Programma dell’insegnamento

Durante il corso di Metodi statistici per la valutazione dei servizi turistici saranno introdotti i principali metodi per la valutazione della qualità dei servizi e delle grandezze collegate (soddisfazione, fedeltà). Il corso illustrerà i modelli specificamente elaborati in letteratura per la misurazione della qualità oggettiva e percepita e, quindi, si concentrerà su trattamento e sintesi delle variabili latenti e delle relazioni tra queste ultime. L’introduzione metodologica sarà affiancata dalla discussione e risoluzione di case studies mediante l’utilizzo del software SPSS.

1) Introduzione al corso.
2) Servqual e possibili estensioni.
3) Critical Incident Technique e altri metodi basati sulla qualità oggettiva.
4) Metodi di riduzione dei dati.
5) Modelli ad equazioni strutturali.

Durante il corso di Statistica dell’ambiente fisico e sociale verranno presentati i metodi di analisi statistica multivariata con particolare attenzione a quelli maggiormante utilizzati per l’analisi dell’ambiente inteso sia come territorio sia come quello costituito dalle condizioni di vita e di lavoro, dal livello di reddito, dal grado d'istruzione e dalla comunità di cui un individuo fa parte. Nel corso si illustrerà l’utilizzo del software R per la soluzione di problemi reali.

1) Introduzione al corso.
2) Scale di misura e indicatori sociali.
3) Modelli di regressione lineare multipla e logistica. Alberi di regressione e di classificazione.
4) Analisi dei gruppi.

Programma esteso

Programma dell’insegnamento

Durante il corso di Metodi statistici per la valutazione dei servizi turistici saranno introdotti i principali metodi per la valutazione della qualità dei servizi e delle grandezze collegate (soddisfazione, fedeltà). Il corso illustrerà i modelli specificamente elaborati in letteratura per la misurazione della qualità oggettiva e percepita e, quindi, si concentrerà su trattamento e sintesi delle variabili latenti e delle relazioni tra queste ultime. L’introduzione metodologica sarà affiancata dalla discussione e risoluzione di case studies mediante l’utilizzo del software SPSS.

1) Introduzione al corso.
2) Servqual e possibili estensioni.
3) Critical Incident Technique e altri metodi basati sulla qualità oggettiva.
4) Metodi di riduzione dei dati.
5) Modelli ad equazioni strutturali.

Durante il corso di Statistica dell’ambiente fisico e sociale verranno presentati i metodi di analisi statistica multivariata con particolare attenzione a quelli maggiormante utilizzati per l’analisi dell’ambiente inteso sia come territorio sia come quello costituito dalle condizioni di vita e di lavoro, dal livello di reddito, dal grado d'istruzione e dalla comunità di cui un individuo fa parte. Nel corso si illustrerà l’utilizzo del software R per la soluzione di problemi reali.

1) Introduzione al corso.
2) Scale di misura e indicatori sociali.
3) Modelli di regressione lineare multipla e logistica. Alberi di regressione e di classificazione.
4) Analisi dei gruppi.

Bibliografia consigliata

Metodi statistici per la valutazione dei servizi turistici
• Zeithaml, Parasuraman and Berry (1990 or others) , Delivering Quality Service - Balancing Customer Perceptions and Expectations, The Free Press, New York,
• Agresti A. (2007) An Introduction to Categorical Data Analysis, John Wiley & Sons.
• Bartholomew D.J., Steele F., Moustaki I., Galbraith J.I., Analysis of Multivariate social science data, CRC Press (Second Edition).

Statistica dell’ambiente Fisico-Sociale
• Agresti A., Finlay B. “Statistical Methods for the Social Sciences” Pearson International Edition (fourth Edition).

Metodi didattici

Lezione frontale in aula