LABORATORIO:LA VALUTAZIONE DEL FUNZIONAMENTO RELAZIONALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
32
Prerequisiti: 

Fondamenti di psicodinamica dello sviluppo e di psicologia clinica. Essi saranno verificati all’inizio del laboratorio e potranno essere integrati con riferimenti bibliografici specifici.

Partizioni

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Presentazione di 2 elaborati individuali relativi alla somministrazione diretta di interviste microanalitiche da parte degli studenti (trascrizione e analisi). Gli elaborati verranno discussi con il docente, individualmente o in gruppo. Gli studenti inoltre analizzeranno un’intervista microanalitica in autonomia.

La prima prova (somministrare l’ intervista della prima colazione)sarà effettuata in itinere, di modo che gli studenti possano raccogliere le indicazioni della docente riguardo alla loro prova.

Saranno valutate la precisione nella somministrazione delle interviste e l’attenzione nell’ analisi dei processi interni ed interattivi emersi dalle interviste.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• La prospettiva intersoggettiva dell’Infant Research e il modello sistemico-diadico dell’interazione;
• L’intervista micro-analitica di Stern come strumento per esplorare, in ambito clinico e in ambito educativo-scolastico, gli schemi interattivo-relazionali di “essere con” l’Altro.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Sperimentare in prima persona la conduzione dell’intervista micro-analitica, focalizzandosi non solo sul contenuto ma anche sul processo interattivo;
• Analizzare l’esperienza soggettiva dell’adulto individuando il “tema dominante” o lo schema di “essere con” che caratterizza il momento esplorato dall’intervista.

Contenuti

Il laboratorio si concentra sulla valutazione degli schemi interattivo-relazioni di “essere con” l’Altro in ambito clinico ed in ambito educativo/scolastico.

Verranno presentati il quadro teorico di riferimento (la prospettiva intersoggettiva dell’Infant Research e il modello sistemico-diadico dell’interazione) e le origini dell’intervista micro-analitica di Stern.

Verranno illustrate le applicazioni delle scoperte dell’Infant Research e dell’intervista micro-analitica in ambito clinico (psicoterapia genitore-bambino, studio del cambiamento nella terapia analitica).

Verrà quindi introdotto l’adattamento dell’intervista micro-analitica di Stern per il suo impiego in ambito educativo-scolastico, quale metodo per indagare le difficoltà interattive e valutare il funzionamento relazionale.
Verranno discusse peculiarità e difficoltà della valutazione in ambito clinico e scolastico-educativo.

Programma esteso

• La prospettiva intersoggettiva dell’Infant Research;

• Il modello sistemico-diadico dell’interazione;

• Le origini dell’intervista micro-analitica di Stern (la breakfast interview) come metodo per esplorare l’esperienza soggettiva e il mondo rappresentazionale dell’adulto;

• L’applicazione dell’intervista micro-analitica in ambito clinico e con donne incinte come strumento per sondare i problemi della relazione precoce genitore-bambino;

• Il ruolo del “momento presente” di Stern in ambito clinico e l’importanza della prospettiva microanalitica per studiare il processo di cambiamento in psicoterapia;

• L’adattamento dell’intervista micro-analitica di Stern per l’ambito educativo-scolastico, quale metodo per individuare i momenti critici dell’esperienza interattiva nell’ambito delle pratiche educative.

• L’applicazione dell’intervista micro-analitica nell’ambito di un progetto di ricerca-formazione per le insegnanti di scuola materna e per operatrici di asilo nido.

Bibliografia consigliata

Consigliati per approfondire:

Stern, D, N. (2004). Il momento presente. In psicoterapia e nella vita quotidiana. Raffaello Cortina, Milano.

Carli, L., & Pintarelli, M. (2005). Adattamento e uso dell’intervista microanalitica di Stern per l’analisi delle interazioni nel corso delle pratiche educative. In M. Vigorelli (Ed.), Il lavoro della Cura nelle Istituzioni (pp. 220-223). Franco Angeli, Milano.

Beebe, B. & Lachmann, F. (2002) Infant research e trattamento degli adulti. Il modello sistemico-diadico dell’interazione. Raffaello Cortina, Milano.

Stern, D, N. (1999). La costellazione materna. Il trattamento psicoterapeutico della coppia madre-bambino (cap. 1, 2, 3, 4, 7, 12). Bollati Boringhieri, Torino.

Metodi didattici

Gli studenti vengono introdotti operativamente alla somministrazione dell’intervista per esplorare gli stili relazionali sia attraverso l’analisi e la discussione di trascritti esemplificativi sia mediante l’utilizzo di role-playing in aula.

Sono inoltre previsti la visione di filmati, l’ascolto di esempi di interviste e il lavoro in piccoli gruppi. Gli studenti sono invitati a somministrare in autonomia l’intervista, che potranno essere commentate dalla docente.

Se necessario, sarà possibile adattare i metodi in base alle specifiche esigenze degli studenti (es. lavoratori, stranieri, madri di bambini piccoli.)