Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

L'ASSISTENZA INFERMIERISTICA IN AMBITO PENITENZIARIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Docenti: 
MEANI LUCA AMEDEO
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Iscrizione al terzo anno di corso di Laurea in Infermieristica

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Lo scopo principale è di permettere agli studenti in Infermieristica, di approcciarsi all’assistenza infermieristica in ambito penitenziario e nelle strutture di Medicina Protetta, acquisendo conoscenze teoriche per assistere un eventuale utente detenuto.

Questo corso ha tre obiettivi fondamentali:
1. Iniziare a conoscere la realtà assistenziale in ambito penitenziario, essere indirizzati a comprendere i vari modelli organizzativi oggi presenti in questo ambito, con lo spirito del miglioramento continuo.

2. Proporsi all’utente detenuto con valori che permettano di non perdere di vista le problematiche essenziali della vita in carcere dell’utente detenuto, ponendo particolare attenzione alla realtà dell’uomo sano e malato e al valore della sofferenza.

3. Riconoscere l’importanza della collaborazione tra infermiere e agenti di polizia penitenziaria, in un continuo confronto, non sempre agevole, ma essenziale per raggiungere scopi comuni

Contenuti

- Cenni riguardanti la normativa che regolamenta la professione infermieristica;
- Cenni riguardanti l’ordinamento penitenziario
- Il DCPM 01/04/2008;
- L’assistenza infermieristica e l’utente detenuto;
- Il concetto di somministrazione della terapia in carcere è lo stesso che l’infermiere conosce per l’esercizio in ambiti diversi dal carcere?
- L’assistenza infermieristica in carcere e nelle Unità operative di Medicina Protetta;
- La relazione tra infermiere e agenti di Polizia Penitenziaria;

Programma esteso

1° giorno:
- Dalle ore 9 alle ore 10: L’ordinamento Penitenziario Vs i Pilastri che regolamentano la professione infermieristica ;
- Dalle ore 10 alle ore 11: La visione dell’infermiere nei confronti dell’utente detenuto;
- Dalle ore 11 alle ore 12 : DPCM 01/04/2008 recante: “ Modalità e criteri per il trasferimento al SSN delle funzioni sanitarie dei rapporti di lavoro, delle risorse finanziarie, delle attrezzature e dei beni strumentali in materia di sanità penitenziaria”;
- Dalle ore 12 alle ore 13 : Somministrazione della terapia, oppure altro. ;
2° giorno:
- Dalle ore 9 alle ore 10 : Differenza tra assistenza infermieristica negli istituti penitenziari e assistenza infermieristica nelle Unità operative di Medicina Protetta;
- Dalle ore 10 alle ore 11: Quali sono le motivazioni che dovrebbero spingere un infermiere ad esercitare la professione in ambito Penitenziario?
- Dalle ore 11 alle ore 12 : Quale importanza gli infermieri attribuiscono alla creazione di una rete Infermieristica Nazionale per ciò che concerne l’assistenza infermieristica in ambito penitenziario e all’interno delle Unità operative di Medicina Protetta?
- Dalle ore 12 alle ore 13 :Il rapporto tra infermiere e agente di polizia penitenziaria

Bibliografia consigliata

Materiale didattico fornito dal docente

Metodi didattici

- Lezione frontale,
- discussione guidata