Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 5
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: Lingua/Prova Finale

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
63

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova Orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Al termine del corso lo studente dovrà sapersi orientare nell’interpretazione delle principali norme del codice civile e leggi collegate. Dovrà altresì essere in grado di studiare una pronuncia giurisprudenziale e trarne i relativi principi di diritto.
Durante il corso si tratteranno alcuni casi giurisprudenziali anche al fine di sviluppare le capacità degli studenti di affrontare problemi non noti a priori contestualizzando abilità e competenze già acquisite come saper leggere e discutere un testo mai visto prima esercitando su di esso un pensiero critico; risolvere problemi nuovi; comunicare oralmente.

Contenuti

Il corso si propone di raggiungere diversi obiettivi con i frequentanti fra i quali :
la capacità di reperire, esaminare e comprendere le fonti giuridiche rilevanti nella materia, nonché l’acquisizione dell’abilità per gli studenti, posti di fronte ad una problematica concreta, di raccogliere, analizzare e selezionare i dati utili, individuare le fonti normative pertinenti al caso, proporre soluzioni idonee.
Gli studenti dovranno, al termine del corso, saper comunicare in forma orale informazioni, idee, problemi e soluzioni nello specifico campo del diritto.
Le attività proposte si articoleranno in lezioni frontali e esercitazioni su casi giurisprudenziali.

Programma esteso

In relazione al PROGRAMMA D’ESAME, gli argomenti indicati sono materia d’esame:
- diritto privato/diritto pubblico
- diritti soggettivi/potestativi interessi legittimi
- persone fisiche e giuridiche
- associazioni, fondazioni e comitati
- diritti reali assoluti (proprietà e minori)- azioni a tutela della proprietà – possesso e detenzione - azioni a tutela del possesso.
- diritti relativi: obbligazioni in generale
- contratto in generale
- principali contratti tipici ed atipici
- forme di garanzia personale e patrimoniale
- responsabilità civile
- cenni su pubblicità (trascrizione)
- prescrizione e decadenza.

Studenti frequentanti
Il programma d'esame prevede lo studio di 5 casi giurisprudenziali scelti a piacere dallo studente nel testo casi e materiali di diritto privato indicato nella bibliografia.

Bibliografia consigliata

I testi consigliati:
AA.VV. Lineamenti di diritto privato, Torino, Giappichelli, 2013 o ultima ed. disponibile per le parti corrispondenti agli argomenti in esame;
in alternativa
GIOVANNI IORIO, Corso di diritto privato, Torino, 2014 per le parti e gli argomenti come indicati nel presente programma;
un qualsiasi Codice Civile di edizione dell’anno in corso.
E’ possibile utilizzare un manuale diverso da quello consigliato purchè preventivamente concordato con il docente.

Studenti Frequentanti
FERRARI-BAILO LEUCARI-RESTUCCIA, Casi e materiali, DIRITTO PRIVATO, 2010, in cui scegliere 5 casi a piacere dello studente

Studenti non frequentanti
FERRARI-BAILO LEUCARI-RESTUCCIA, Casi e materiali, DIRITTO PRIVATO, 2010.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali e prova orale.