STATISTICA PER IL MARKETING

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
11
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
82
Prerequisiti: 

Statistica di base
Conoscenze di statistica descrittiva univariata e bivariata

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta teorico-pratica e prova orale teorica

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Modulo Analisi Quantitative di Mercato 5 cfu
Il corso si propone di presentare alcuni metodi statistici sovente utilizzati nell’analisi (esplorativa) dei dati multivariati

Modulo Statistica complementi 6 cfu Conoscenza e comprensione: il corso ha l’obiettivo di introdurre gli studenti alle tecniche d’inferenza per il marketing. Lo studente acquisirà conoscenze sulle principali tecniche e sul loro utilizzo per affrontare i principali problemi d’inferenza.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente imparerà a unire trasversalmente le competenze teoriche e metodologiche su problemi reali, con un forte orientamento all’individuazione delle modalità di integrazione fra le diverse metodologie, per affrontare problemi complessi.

Contenuti

Modulo
Analisi Quantitative di Mercato 5 cfu
Metodi di statistica multivariata

Modulo Satistica complementi 6 cfu
Inferenza

Programma esteso

Modulo Analisi quantitative di mercato 5 cfu
•Regressione Multipla

•Analisi delle componenti principali

•Analisi dei gruppi

•Analisi delle corrispondenze

•Analisi discriminante

Modulo Statistica complementi 6 cfu
•Elementi di calcolo delle probabilità Principali variabili casuali
- Binomiale, ipergeometrica, di Poisson, gamma (esponenziale, chi-quadrato) e loro
approssimazioni
- T di Student, F di Snedecor. Applicazioni al campionamento da distribuzione
normale

•Elementi di stima puntuale

•Stima intervallare (asintotica)

•Le verifiche d’ipotesi

•Intervalli di confidenza e verifiche d’ipotesi nel campionamento da distribuzione
normale. Il p-value

•Intervalli di confidenza e verifiche d’ipotesi su proporzioni per grandi campioni.

•Test di uguaglianza di medie e varianze di due distribuzioni

•Test di Pizzetti- Pearson e verifica d’ipotesi di indipendenza fra più caratteri

•Analisi della varianza ad un criterio di classificazione

•Modello lineare inferenziale con una variabile esplicativa

•Modello lineare descrittivo con due variabili esplicative

•Intervalli di confidenza e verifiche d’ipotesi sui parametri del modello lineare con
due variabili esplicative

Bibliografia consigliata

Modulo
Analisi Quantitative di Mercato 5 cfu

Slide predisposte dal docente

Modulo Statistica complementi 6 cfu
Materiale distribuito o segnalato durante le lezioni.
materiale nello spazio dedicato al modulo nella bacheca di facoltà
M. Zenga Modello probabilistico e variabili casuali, Giappichelli.
M. Zenga Inferenza statistica, Giappichelli.
M. Zenga, Metodi statistici per l’economia e l’impresa, Giappichelli, 1994 (fino a
p.44 e pp. 86-93).

Metodi didattici

Modulo Analisi quantitative di mercato 5 cfu Lezione frontale
Modulo Statistica complementi 6 cfu 40 ore di lezioni teoriche frontali e 12 ore di esercitazioni pratiche frontali