Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

GEOGRAFIA E DIDATTICA DELLA GEOGRAFIA CON LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
68
Prerequisiti: 

nessuno

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale. L’esame consisterà in un colloquio volto alla verifica della conoscenza dei principali concetti della geografia umana, alla capacità di applicarli a casi concreti e alla capacità di tradurli in attività didattiche volte al raggiungimento di competenze spaziali da parte degli alunni della scuola dell’infanzia e primaria.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Introdurre gli studenti alla geografia umana e alle sue problematiche più recenti.
Comunicare la ricchezza e la vastità della materia
Approfondire i temi oggetto d'insegnamento nella scuola primaria.
Riflettere sul ruolo ideologico della geografia scolastica.

Contenuti

Il corso intende introdurre gli studenti alla geografia umana e alle sue problematiche più recenti cercando di comunicare la ricchezza e la vastità della materia. La geografia umana studia le relazioni tra le comunità umane e l’ambiente naturale nella loro espressione territoriale. Il corso affronta alcuni dei temi centrali della disciplina: cultura, lingue e religioni, geografia etnica, genere, sviluppo e cambiamento, sistemi urbani, organizzazione politica dello spazio. Durante il corso sarà dato un particolare rilievo ai temi oggetto d'insegnamento nella scuola primaria e alle modalità con cui farli appropriare dai bambini. Si cercherà inoltre di far riflettere sul ruolo ideologico dell'insegnamento della geografia a scuola e sulla necessità di adottare un atteggiamento critico nei confronti del "discorso" geografico.

Programma esteso

Definizione del campo di studio della Geografia
Riflessi geografici della cultura
Politica e organizzazione territoriale
Aree e reti urbane
Il linguaggio cartografico
La distribuzione geografica della popolazione
Riflessi territoriali delle migrazioni
Ambiente e educazione ambientale
Paesaggio e appropriazione affettiva dei luoghi.
Il concetto di regione
L’organizzazione spaziale di genere.
La geografia dei bambini.

Bibliografia consigliata

- Fellman J. D., Getis A., Getis J., Geografia Umana, Milano, Mc. Graw-Hill, 2016.
-Squarcina E., L’ultimo spazio di libertà,un approccio umanistico e culturale alla geografia del mare, Milano, Guerini, 2015.
- Squarcina E., Pecorelli V. (a cura), Diventare grandi come il mare, Milano, Guerini, 2018.
- Giorda C., Il mio spazio nel mondo. Geografia per la scuola primaria e dell’infanzia, Roma, Carocci, 2014.

Metodi didattici

Lezioni frontali, gruppi seminariali, presentazioni PPT.
Al corso è affiancato un laboratorio che riguarda la trasmissione didattica dei concetti geografici. Gli studenti lavorando in gruppo dovranno progettare un’attività didattica con l’aiuto del conduttore.

Contatti/Altre informazioni

Per i frequentanti sarà organizzato un test intermedio per la valutazione della prima parte del corso.