Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI E METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
10
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
80
Prerequisiti: 

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Conoscenza e comprensione delle diverse teorie dell’apprendimento.
Conoscenza e comprensione delle diverse metodologie didattiche.

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
Non sono richiesti prerequisiti

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Prova finale per gli studenti frequentanti e non frequentanti.
La prova è composta da due parti: la prima strutturata con domande a scelta multipla, la seconda orale a cui si accede dopo aver superato lo scritto con il voto minimo di 18. Nella prova orale viene richiesto di analizzare e o progettare una situazione o percorso didattico.

La prova, scritta e orale, per gli studenti frequentanti prevede la discussione sugli argomenti trattati a lezione e nei volumi presenti in bibliografia, nonché quelli affrontati durante i laboratori specifici.

La prova, scritta e orale, per gli studenti non frequentanti prevede la discussione sugli argomenti trattati nei volumi presenti in bibliografia, nonché quelli affrontati durante i laboratori specifici

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
Le esercitazioni sono finalizzate a far si che gli studenti apprendano ad utilizzare i saperi teorici e gli strumenti della ricerca per entrare nel contesto educativo e scolastico e sviluppare riflessioni su di esso, sulle relazioni che lo connotano e sulle pratiche che lo definiscono.
La partecipazione alle esercitazioni e alle analisi e discussioni dei materiali darà modo di valutare gli obiettivi del corso e il livello via via crescente di padronanza e conoscenza degli strumenti proposti e quindi degli apprendimenti dei partecipanti.

L’esame finale è una prova scritta, integrata (su richiesta dello studente) da un esame orale.
In caso di insufficienza, la prova scritta dovrà essere ripetuta.

Per gli studenti frequentanti:
La prova finale è scritta e prevede la presentazione di un’esercitazione svolta nel corso delle lezioni, nella quale si dovrà dimostrare padronanza del materiale bibliografico in programma
Per gli studenti non frequentanti:
La prova finale è scritta ed è un questionario di domande a risposta multipla e domande a risposta aperta.

Criteri di valutazione:
La prova scritta degli studenti frequentanti sarà valutata secondo i seguenti criteri:
- correttezza espositiva;
- chiarezza espositiva;
- correttezza dei riferimenti ai contenuti teorici (prospettive, metodi e strumenti);
- esaustività e capacità di sintesi;
- trasferibilità e praticabilità nella scuola e nei contesti educativi di strumenti o progetti costruiti;
- originalità dell'idea progettuale o di eventuali strumenti ideati.

La prova scritta degli strumenti non frequentanti sarà valutata, oltre che in base al punteggio ottenuto nelle domande a risposta multipla, anche sulla base della qualità delle risposte a domande aperte seguendo i seguenti criteri:
- correttezza espositiva;
- chiarezza espositiva;
- correttezza dei riferimenti a metodi e strumenti;
- esaustività e capacità di sintesi.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Saper valutare le competenze scrittorie degli alunni.
Saper valutare la capacità di comprensione testuale degli alunni di fronte a diversi generi discorsivi.
Saper progettare percorsi e attività didattiche tenendo conto delle funzioni della lingua scritta, delle conoscenze pregresse degli alunni e delle loro modalità di apprendimento.

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
1. acquisire capacità critica e riflessiva sulle pratiche;
2. acquisire competenza nei modelli e strumenti di ricerca educazione;
3. saper costruire percorsi di ricerca in ambito educativo e didattico ai fini del miglioramento della pratica professionale;
4. saper ideare strumenti di ricerca e applicarli.

Contenuti

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Il problema della trasposizione didattica nelle pratiche d’insegnamento della lingua scritta.
La scrittura e la lettura in quanto pratiche sociali e culturali.
Il bambino e le sue conoscenze sulla scrittura: il processo di concettualizzazione della lingua scritta.
L'insegnante in quanto utente della cultura scritta
La composizione e la comprensione di testi: scopi, processi e strategie.
Analisi critica di alcune pratiche didattiche, con particolare attenzione all'alfabetizzazione iniziale.
Il ruolo dell’errore nella costruzione delle conoscenze nell'ambito linguistico.
Dalla didattica della grammatica alla riflessione sulla lingua: metodologie a confronto.

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
- La ricerca in campo educativo e i significati che assume in relazione alla professionalità docente.
- La ricerca qualitativa e quantitativa in educazione: approcci, metodi e strumenti.
- Presentazione e discussione critica di alcuni esempi di ricerca sul campo in educazione.
- Analisi e discussione di esercitazioni (costruire un disegno di ricerca, ideare strumenti di ricerca quali interviste, questionari, analisi di caso.).

Programma esteso

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Il corso affronta le problematiche riguardanti i processi di insegnamento-apprendimento del linguaggio scritto, considerando le interrelazioni che occorrono tra i componenti del sistema didattico: la lingua scritta, gli alunni e gli insegnanti. Pertanto, attraverso l'analisi delle pratiche didattiche, si esamineranno i processi di comprensione e di produzione testuale e i processi di riflessione linguistica alla luce delle ricerche in ambito psicolinguistico e didattico.

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
Il corso ha quale oggetto di studio gli strumenti e i metodi della ricerca qualitativa e quantitativa in educazione utili e significativi per la pratica educativa nei servizi educativi all’infanzia e nella scuola. In particolare, verrà approfondita la prospettiva della riflessività nella professionalità docente e verranno proposti diversi strumenti di ricerca utili a favorire e sostenere processi di analisi e di riflessività di educatori e insegnanti rispetto alle pratiche educative e all’interpretazione dei loro significati. Il corso si propone di favorire la conoscenza e sviluppare la competenza nell’uso di questi strumenti nei contesti educativi e scolastici.

Bibliografia consigliata

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Libri per gli studenti frequentanti:
1. Farina, E. “Il dettato nella scuola primaria. Analisi di una pratica di insegnamento”, Milano, Franco Angeli, 2013 (tranne Capitolo 2 pag.53-93)
2. Teruggi, L. (a cura di) “Percorsi di lingua scritta. Esperienze didattiche nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria”, Bergamo, Ed. Junior, 2013.
3. Zucchermaglio. C. “Gli apprendisti della lingua scritta”, Trento UnoEdizioni, 2016.

Dispensa disponibile in copisteria (Fronte Retro, Viale Sarca, 191) con i seguenti testi:
1. Pascucci, M. (2005) “Come scrivono i bambini” Carocci, Roma. (pp.96-115)
2. Boscolo, P. (1999) Scrivere testi. In: Pontecorvo, C. (a cura di) “Manuale di psicologia dell’educazione”, Bologna, Il Mulino. (pp. 195-220).
3. Stella, G. e Pippo, J. (1993) “Apprendere a leggere a scrivere. Guida alla lettura”, Bologna, Sigmun Scuola. (pp. 13-15; 19-24; 27-35),
4. Lo Duca, M. G. (2005) “Esperimenti grammaticali”, Roma, Carocci. Capitolo: 3. Grammatica in classe (pp. 25 a 65)
5. Colombo, A. (2011), “A me mi. Dubbi, errori, correzioni nell’italiano scritto”. Milano, Franco Angeli. (pp. 109-128).

Libri per gli studenti non frequentanti.
Oltre al programma previsto per i frequentanti è aggiunto:
Ferreiro, E(2003)“Alfabetizzazione. Teoria e pratica.” Raffaello Cortina Editore.

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
Pastori G. In ricerca. Prospettive e strumenti per educatori e insegnanti. Edizione Junior –Spaggiari Parma, 2017.

Alcuni articoli i su ricerche in ambito scolastico verranno forniti al corso come letture integrative.

Metodi didattici

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Lezioni dialogate
Lavori di gruppo
Didattica laboratoriale

METODOLOGIA DELLA RICERCA PEDAGOGICA
- Lezioni frontali
- Esercitazioni;
- Lavori di gruppo
- Analisi e discussioni di strumenti, dati e materiali di ricerca.

Contatti/Altre informazioni

DIDATTICA DELLA LETTURA E DELLA SCRITTURA CON LABORATORI
Nei laboratori si affronta l’analisi delle pratiche di lettura e di scrittura nella scuola dell’infanzia e primaria. Inoltre, verranno proposte agli studenti situazioni di lettura e di scrittura al fine di comprendere le strategie sottese ai processi stessi.