Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 10
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 8

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

ISTITUZIONI DI CULTURA ARABA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Buona conoscenza della lingua italiana e possesso di adeguate capacità di apprendimento e ragionamento. Una conoscenza basica dell’alfabeto arabo e dei primi rudimenti della lingua araba possono essere utili ma non sono indispensabili.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Accertamenti in itinere con il coinvolgimento, in vario modo, degli studenti frequentanti, e per tutti prova finale con esame orale dove gli studenti dovranno riepilogare l’itinerario concettuale e tematico compiuto e proporre un percorso individuale di lettura e argomentazione a partire dai testi del programma. Con successive domande, il docente verificherà la solidità delle competenze acquisite nel settore della cultura araba e la capacità degli studenti di stabilire confronti e connessioni con altri insegnamenti del corso di laurea.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Con questo insegnamento, con una costante e partecipata frequenza alle lezioni, si intendono promuovere i seguenti apprendimenti, in termini di:

Conoscenze e comprensione
Il corso si pone l'obiettivo di far acquisire agli studenti un bagaglio di conoscenze di base riguardo a temi e problemi del mondo arabo e della sua cultura. Sapranno sintetizzare in modo efficace le conoscenze acquisite valorizzando le specificità della cultura araba in relazione alle altre culture ed ai dibattiti socio-culturali in corso nel resto del mondo, integrando queste nuove informazioni con le conoscenze acquisite in altre discipline.

Capacità di mettere in relazione conoscenze e modelli fra loro differenziati
Gli studenti impareranno a usare i concetti e i temi della cultura araba nell’analisi critica di contesti di vita quotidiani, ambienti di lavoro e interazione sociale, sviluppando un’attitudine al confronto costruttivo fra realtà differenti, e all’individuazione di reti di somiglianze e differenze.

Capacità di applicare conoscenze e modelli
Per quanto riguarda l’autonomia di giudizio e il rafforzamento delle abilità comunicative, l’insegnamento sollecita gli studenti a formulare in modo indipendente la propria opinione e ad argomentarla in modo efficace. La capacità di apprendimento è stimolata attraverso la partecipazione attiva alle lezioni, alla presentazione e discussione dei materiali forniti dal docente e di quelli proposti dagli studenti attraverso percorsi di ricerca e approfondimento bibliografico dei concetti e dei temi affrontati, anche in vista della prova.

Contenuti

Elementi di storia del mondo arabo, dall’età preislamica alle “primavere arabe”
Elementi di religione islamica
Elementi di letteratura araba

Programma esteso

La lingua araba e la scrittura araba
Presentazione delle più antiche iscrizioni in lingua araba. Le lingue camito-semitiche. L'alfabeto nabateo e la nascita e lo sviluppo dell'alfabeto arabo.

L’Arabia preislamica
Caratteristiche fisiche dell'Arabia. Risorse economiche. Organizzazione politica e sociale. Il sistema tribale. Le religioni dell'Arabia preislamica. Ruolo della Mecca e degli altri santuari. Contatti con cristianesimo, ebraismo e zoroastrismo

Maometto
Dati biografici su Maometto. Fonti sulla vita di Maometto. Giovinezza, matrimonio, rivelazione e Egira. La carta di Medina. Le battaglie dell'Islam. La vittoria e il pellegrinaggio dell'addio. La morte.

Il Corano
Caratteristiche del Corano, formali e contenutistiche.

Il califfato
La creazione del califfato alla morte di Maometto. Prerogative e metodo di scelta del Califfo.
I califfi "ben guidati". Storia dei primi califfi dell'Islam.
Le lotte di Ali per il Califfato. Battaglia del Cammello. Arbitrato di Siffin
Affermazione, caratteristiche e durata del califfato omayyade
Il califfato abbaside: sua instaurazione, caratteristiche, durata
Il progressivo disfacimento dello stato Abbaside. Dinastie occidentali (in particolare Aloravidi, Almohadi, Fatimidi). Selgiuchidi, turchi, mongoli.

Gli Ottomani
Nascita e sviluppo dell'impero ottomano. La conquista di Costantinopoli. Le conquiste in Europa e nel Mediterraneo. La spedizione di Napoleone in Egitto.

Il colonialismo
Lo sviluppo del colonialismo europeo nel mondo e in particolare nei paesi arabi. La prima guerra mondiale e l'uscita di scena della Turchia.

La questione israelo-palestinese
Il nazionalismo dell'Ottocento e le origini del sionismo.
Gli accordi Sykes-Picot. La dichiarazione Balfour. La politica britannica in Palestina. Pogrom e shoah. Primi scontri tra ebrei e residenti.
La risoluzione 181 dell'ONU e la creazione dello Stato di Israele. La guerra del 1948.
Nasser e il panarabismo. La crisi di Suez. La guerra dei Sei Giorni. La guerra del Kippur. Gli accordi di Camp David. Guerra del Libano. Intifada. Guerra del Golfo. Accordi di Oslo

Aspetti della religione islamica.
Il credo islamico. I “cinque pilastri” della religione. Le festività. Principali obblighi e divieti.
Caratteristiche dello sciismo. Duodecimani, settimani, zaiditi. Kharigiti e ibaditi.

Aspetti della cultura letteraria araba, dai tempi preislamici alla letteratura moderna, anche in lingua non araba.

Bibliografia consigliata

* Carole Hillenbrand, Islam. Una nuova introduzione storica, ed. Einaudi
* Paolo Branca, I musulmani, ed. Il Mulino
* Vermondo Brugnatelli, Libia inedita, ed. L'Asino d'oro
* Marcella Emiliani, La terra di chi? Geografia del conflitto arabo-israeliano-palestinese, ed. il Ponte

Metodi didattici

Le consuete lezioni frontali, grazie alle più recenti apparecchiature didattiche di cui sono dotate ormai tutte le aule, si avvarranno dei più avanzati supporti multimediali. Gli studenti saranno incoraggiati a dialogare col docente, non solo per porre domande ma anche per proporre e condividere esperienze e percorsi formativi personali. Nel caso lo si ritenesse opportuno, per necessità didattiche più rigorose, non è escluso il ricorso alla tecnica pedagogica araba della falaqa.

Contatti/Altre informazioni

Gli studenti che desiderino parlare col docente sono invitati a prendere un appuntamento tramite e-mail vermondo.brugnatelli@unimib.it