Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

LABORATORIO DI INTEGRAZIONE I

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
10

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Alla fine dell'uscita, gli studenti stilano una relazione di gruppo e la depositano sul sito Elearning.

Ogni gruppo scieglie un docente di riferimento, che discute e valuta la relazione.

Un giudizio positivo del docente di riferimento dà diritto al conseguimento del CFU, tramite un'approvazione nella carriera

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Mostrare come si effettua un'analisi ambientale integrando le conoscenze monodisciplinari
Contenuti sintetici

Contenuti

Il corso consiste di un'uscita di più giorni in un contesto ambientale poco antropizzato, per poter mostrare le fasi di uno studio ambientale.

Si svolgono attività interattive di gruppo, sotto la supervisione di docenti ed esperti nel settore

Programma esteso

Il Laboratorio di integrazione 1 si svolge nell’arco di più giorni e si propone di mostrare agli studenti che hanno appena completato il 1° anno di corso come le conoscenze acquisite siano tutte necessarie ed immediatamente applicabili in uno studio ambientale. Il laboratorio viene solitamente svolto in un ambiente poco antropizzato, di semplice lettura, per facilitare la comprensione degli studenti e promuovere una partecipazione diretta e attiva. Il luogo di svolgimento viene cambiato frequentemente, di solito in ambienti di media montagna nelle alpi di grande interesse naturalistico e paesaggistic.

Le molteplici attività richiedono la capacità di muoversi su terreni sicuri ma poco agevoli (sentieri montani di difficoltà escursionistica) consentono di effettuare osservazioni dirette dei più tipici fenomeni ambientali focalizzano diversi problemi ambientale, inquadrandoli nel contesto generale dimostrano esplicitamente l’interdipendenza delle varie discipline e i vantaggi dell’approccio multidisciplinare ai problemi ambientali

L’escursione è obbligatoria, e quindi coinvolge tutti gli studenti che hanno completato il primo anno del corso di laurea e una decina di docenti, coadiuvati da neolaureati e/o esperti locali (che partecipano a titolo volontario), che si suddividono in molteplici attività di gruppo

Bibliografia consigliata

Documenti depositati sul sito Elearning, comprendenti le carte geologiche e topografiche del posto

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Attività di campo, in piccoli gruppi, nelle vicinanze del punto di residenza