Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 23
Tipo: Lingua/Prova Finale

ACUSTICA AMBIENTALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52
Prerequisiti: 

Buona conoscenza della fisica generale e della fisica ambientale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'esame consiste in una prova orale in cui sono discussi gli argomenti presentati nelle lezioni. Oltre all’apprendimento delle nozioni esposte nel corso, vengono valutate anche le capacità e attitudini dello studente ad applicare quanto imparato nella teoria a semplici casi applicativi; viene inoltre valutata la capacità espositiva e adeguatezza del linguaggio dello studente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Obiettivo del Corso è quello di fornire gli strumenti per affrontare i problemi dell'acustica ambientale nelle sue diverse applicazioni. Le prime lezioni illustreranno i fondamenti teorici dell'acustica, grazie ai quali, successivamente, sarà facile descrivere e comprendere i fenomeni che riguardano il rumore. In particolare lo studente sarà in grado di caratterizzare le principali sorgenti di rumore e come queste influenzano l'ambiente e la salute dell'uomo. Il corso permetterà anche di conoscere quali sono le normative principali del settore (regionali, nazionali, europee) e come queste debbano essere applicate. Molto spazio verrà dato all'analisi di casi reali anche complessi e nelle ore di laboratorio saranno applicate le nozioni acquisite durante le lezioni frontali a semplici casi reali. Durante il laboratorio sarà possibile imparare ad usare strumenti di misura e software che rispondono ai requisiti richiesti dalle normative vigenti per l'espletamento delle valutazioni ambientali di in questo settore.

Contenuti

Contenuti sintetici
- Richiami generali di Acustica, Grandezze ambientali , Strumentazione.

- Sorgenti di rumore in ambiente urbano (Traffico stradale, ferroviario, aereo, Sorgenti sonore specifiche).

-Propagazione del rumore all’ aperto (Assorbimento atmosferico, Effetto suolo, Eventi atmosferici. Ostacoli).

- Riduzione del rumore (Riduzione alla sorgente, Pianificazione urbana e regionale, Protezione degli edifici e delle aree abitative [barriere , asfalti drenanti], Aree particolarmente protette [scuole, ospedali] .

- Cenni di Normativa e Legislazione .

- Valutazione di impatto ambientale (Zonizzazione, piani di risanamento).

- Cenno a modelli previsionali.

- Acustica di interni (Grandezze, Metodi di misura, Isolamento, Calpestio. Vibrazioni).

Programma esteso

Introduzione

- Richiami generali di acustica (le onde acustiche, velocità, energia acustica, propagazione, riflessione, diffrazione, assorbimento).

- Grandezze ambientali (SPL, LeqT, SEL, ponderazioni in frequenza e temporali, bande acustiche).

- Strumentazione (fonometri, analizzatori di spettro, calibratori, software).

Acustica Ambientale

- Sorgenti di rumore in ambiente urbano (traffico stradale, traffico ferroviario, traffico aereo, sorgenti sonore specifiche).

- Propagazione del rumore all'aperto (equazione di base, attenuazione per divergenza, effetto di ostacoli, attenuazione della vegetazione, assorbimento atmosferico, effetto suolo, attenuazione per divergenza geometrica del rumore da traffico stradale e ferroviario, effetto delle condizioni metereologiche).

- Riduzione del rumore (riduzione alla sorgente, pianificazione urbana e regionale [regolamentazione del traffico], protezione degli edifici e delle aree abitative [barriere , asfalti drenanti], aree particolarmente protette [scuole, ospedali] ).

- Cenni di Normativa e Legislazione.

Acustica di interni

- Grandezze per interni (tempo di riverberazione, coefficiente di assorbimento, materiali, geometrie, isolamento acustico, isolamento di facciata, isolamento da rumori impattivi, rumorosità degli impianti).

- Strumenti e metodi di misura (microfono, cassa dodecaedrica, tecniche impulsate , macchina da calpestio, sistemi a radiofrequenza, software).

- Applicazioni a casi reali (concetti fondamentali, materiali, tecniche di misura).

Esperimenti in laboratorio e in esterno. In particolare sarà valutato l'impatto acustico di una sorgente disturbante e saranno misurati gli indici di isolamento acustico di un edificio.

Bibliografia consigliata

Materiale fornito dal docente e reso disponibile sul sito del portale elearning di Ateneo.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

- Lezione frontale: 32 ore (4 cfu)

- Laboratorio: 20 ore (2 cfu)