Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Si assume che gli studenti abbiano già superato l’esame di Linguistica (esame obbligatorio del primo semestre), e quindi alcune nozioni relative alla struttura del linguaggio (fonologia, morfologia e sintassi) vengono date per scontate. Si invitano gli studenti che non avessero (ancora) sostenuto l’esame di Linguistica a segnalare al docente (via email o in presenza) eventuali carenze, al fine di concordare attività di sostegno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è scritto, e prevede domande aperte. Le domande sono volte ad accertare l’effettiva acquisizione sia delle conoscenze teoriche, sia della capacità di analizzare un caso reale di comunicazione. I criteri di valutazione sono: la correttezza delle risposte, la capacità di argomentare, sintetizzare, creare collegamenti, e leggere criticamente la realtà.
Sono previsti esami in itinere riservati agli studenti frequentanti (due prove scritte, una alla fine di ogni modulo del corso). Solo per la modalità di esame in itinere, la parte dell’esame relativa all’analisi del caso reale di comunicazione può essere sostituita con l’elaborato redatto durante lo svolgimento del corso (si veda la parte relativa ai metodi didattici).
Per gli studenti che lo richiedano, è previsto anche un colloquio orale, su tutti gli argomenti del corso, che può portare fino a un aumento o decremento di 3 punti sul punteggio dell’esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Origine ed evoluzione del linguaggio
• Relazione tra lingua e società
• Approcci teorici e sperimentali al rapporto tra lingua e pensiero
• Approcci teorici e sperimentali allo studio del significato letterale (semantica) e non letterale (pragmatica)

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper individuare le ambiguità lessicali e grammaticali
• Saper leggere criticamente articoli scientifici.
• Saper distinguere messaggi comunicativi espliciti da messaggi impliciti
• Sapere in quali situazioni comunicative (pubblicità, discorsi politici, ecc.) le forme comunicative studiate risultano efficaci

Contenuti

L’insegnamento è suddiviso in due moduli tematici. Un modulo si concentra sullo studio del linguaggio: le sue caratteristiche essenziali, la sua evoluzione, la sua relazione con il pensiero; l’altro modulo affronta la questione del significato: il significato letterale ed esplicito, e il significato implicito e figurato.

Programma esteso

• In che misura il linguaggio si è evoluto nella nostra specie per favorire la comunicazione?
• Le caratteristiche fondamentali del linguaggio favoriscono la sua funzione di strumento di trasmissione di informazioni e conoscenze?
• In che misura le lingue riflettono il livello di complessità delle società in cui sono parlate?
• In che misura parlare lingue diverse conduce a ragionare e a concettualizzare il mondo in modo diverso?
• Il significato delle parole
• Il significato delle frasi
• Il significato del parlante
• L’implicito nella comunicazione: implicature e presupposizioni
• Atti linguistici
• Il vero e il falso

Bibliografia consigliata

Informazioni dettagliate circa il materiale didattico saranno pubblicate sulla relativa pagina del sito e-learning.

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali in aula, parte della didattica avverrà tramite la discussione di articoli scientifici, e la visione e commento di filmati (documentari, pubblicità, discorsi politici, ecc.).
Tutto il materiale (dispense delle lezione e, quando possibile, articoli scientifici e filmati) viene reso disponibile sul sito elearning del corso, perché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.
Agli studenti frequentanti che lo desiderano, viene data la possibilità di approfondire alcuni argomenti del corso, tramite la redazione di un elaborato (relazione scritta o presentazione da fare in classe) che analizzi, tramite gli strumenti discussi a lezione, un caso reale di comunicazione.