Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

LINGUISTICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
58
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è scritto e prevede domande aperte. Le domande sono volte ad accertare l’effettiva acquisizione sia delle conoscenze teoriche, sia della capacità di applicare tali conoscenze all’analisi di fenomeni linguistici che caratterizzano i nostri scambi comunicativi quotidiani. Sono previsti esami in itinere riservati agli studenti frequentanti (due prove scritte, una alla fine di del primo modulo, la seconda alla fine del corso). Solo per la modalità di esame in itinere, la presentazione e la discussione dell’analisi di un articolo scientifico o di uno studio sperimentale può portare un aumento del punteggio dell’esame scritto. Per gli studenti che lo richiedano, è previsto anche un colloquio orale, su tutti gli argomenti del corso, che può portare a un aumento o decremento del punteggio dell’esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Linguaggio e comunicazione
• Variabilità linguistica e principi universali
• Modelli di competenza linguistica
• Corpora ed annotazioni sintattiche

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper distingue le componenti linguistiche e non linguistiche della comunicazione
• Saper analizzare fenomeni linguistici ed individuarne le peculiarità
• Saper individuare aree di applicazione e di rilevanza di modelli teorici nello sviluppo di strumenti applicativi: estrazione d'informazione, traduzione automatica

Contenuti

L’insegnamento è suddiviso in tre moduli tematici. Nel primo modulo verranno discusse alcune proprietà fondamentali del linguaggio quale facoltà cognitiva distintiva dell’essere umano, con l’intento di individuare le caratteristiche che lo differenziano tra altri sistemi di comunicazione animale. Nel secondo modulo verrà offerta un'introduzione alla modellizzazione delle abilità combinatorie tipiche del linguaggio umano, partendo dai suoni e della forma delle parole sino ad arrivare alla struttura delle frasi. Nel terzo modulo verrà discussa la rilevanza delle modellizzazioni di tali abilità in campi applicativi quali la traduzione automatica e l’estrazione di informazioni da corpora o databases linguistici.

Programma esteso

• Le proprietà che caratterizzano il linguaggio
• Distinguere linguaggio e comunicazione
• Linguaggio e comunicazione animale
• Linguaggio ed abilità cognitive non verbali
• Variabilità linguistica e principi universali
• Linguistica come disciplina scientifica
• Modelli di competenza fonetica e fonologica
• Modelli di competenza lessicale e morfologica
• Modelli di competenza sintattica e semantica
• Uso di conoscenze e modelli teorici nello sviluppo di applicazioni: estrazione di informazione, traduzione automatica

Bibliografia consigliata

• Nespor M., Napoli D.J. (2004). L’animale parlante. Roma: Carocci.
• Cecchetto C. (2002). Introduzione alla Sintassi. La Teoria dei Principi e dei Parametri. Milano: LED Edizioni (cap. 1, 2, 3, 4, 5).
• Dispense di semantica scaricabili alla pagina internet del corso
• Diapositive delle lezioni scaricabili alla pagina internet del corso.

Metodi didattici

Oltre alle lezioni frontali in aula, parte della didattica avverrà tramite la discussione di articoli scientifici e la visione e commento di filmati e documentari ed applicazioni.
Tutto il materiale (dispense delle lezione, articoli scientifici ed indicazioni sulla reperibilità dei filmati) viene reso disponibile sul sito elearning del corso, affinché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.
Gli studenti frequentanti possono approfondire alcuni argomenti del corso con la lettura di articoli scientifici, redazione di un elaborato e presentazione e discussione in classe. Inoltre, gli studenti frequentanti possono individuare un fenomeno linguistico ed indagare la plausibilità empirica della sua descrizione teorica sviluppando e partecipando ad uno studio sperimentale che presenteranno in classe.