Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

MANAGEMENT TURISTICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La valutazione avviene partecipando ad una prova scritta, somministrata durante le date degli appelli ufficiali dove le domande (“aperte e/o chiuse”) fanno riferimento a tutti gli argomenti trattati in aula e sul/i testo/i indicati dal docente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Capacità di comprensione
- Fornire allo studente una chiave di lettura introduttiva alla dinamica strategica ed organizzativa delle aziende.
- Far comprendere agli studenti le attività che il management deve porre in essere per sviluppare metodologie di problem-solving, al fine di risolvere le numerose problematiche aziendali che si incontreranno durante la vita aziendale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
- Sviluppare negli studenti - attraverso casi ed esercitazioni - le capacità analitiche di identificazione dei problemi, di valutazione degli elementi critici e delle variabili decisionali che contraddistinguono le dinamiche organizzative delle aziende di servizi
- Sviluppare negli studenti le capacità di comunicazione orali e scritte, necessarie per presentare in modo logico e coerente l’analisi dei problemi e delle situazioni, la valutazione delle alternative a disposizione

Contenuti

Il corso mette in evidenza la dinamica organizzativa delle aziende con particolare riferimento al modello della formula di funzionamento aziendale e alle attività aziendali che compongono un processo manageriale: "pianificazione", organizzazione", "controllo" e "leadership".
Affrontato il tema dei confini aziendali e dell’organizzazione - con enfasi alla progettazione organizzativa – si presta particolare attenzione alle aziende di servizi, che si analizzano con approccio evolutivo.

Programma esteso

Punto di partenza è costituito dall'analisi del modello della formula di funzionamento aziendale.

Lo schema concettuale di fondo tratta il tema dei confini aziendali e dell’organizzazione, dando enfasi alla progettazione organizzativa.

Introdotta l’analisi dei servizi, si analizzano il tema dell’organizzazione e della strategia con riferimento alle aziende di servizi, secondo un approccio evolutivo, che analizza: a) gli attori e i loro comportamenti; b) la struttura che definisce i confini interni tra le attività e i confini esterni con l’ambiente di riferimento; c) le relazioni e gli strumenti che raccordano le diverse parti dell’organizzazione.

Successivamente si prendono in considerazione le tematiche organizzative: dapprima i criteri di progettazione delle strutture organizzative di riferimento; successivamente le attività aziendali che compongono i processi manageriali: "pianificazione", "organizzazione", "controllo" e "leadership" (solo a titolo di esempio: la realizzazione della strategia, le metodiche appropriate per gestire le diversità nell'ambito delle risorse umane, le tecniche utili per controllare le "operations", le modalità di governo e conduzione delle persone – singolarmente e a livello di gruppi e di task force).

Bibliografia consigliata

- G. AIROLDI, G. BRUNETTI, V. CODA, Economia aziendale, Il Mulino, Bologna, 2005

- Dispense a cura del docente

- I casi saranno disponibili on line sulla piattaforma e-learning

Metodi didattici

Si utilizzeranno lezioni frontali svolte dal docente, oltre a interventi di manager e professionisti di settore che porteranno esempi da loro vissuti in azienda, in modo da mostrare problematiche e modalità operative per individuarle, affrontarle e risolverle.
A supporto, verranno anche forniti numerosi materiali didattici realizzati dal docente e dai soggetti non accademici che interverranno in aula.