DALLA DIAGNOSI ALLE INDICAZIONI AL TRATTAMENTO CLINICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza dei principi della psicologia dinamica.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La verifica dell’apprendimento sarà effettuata attraverso una prova orale volta a verificare la specifica conoscenza dei principali aspetti teorici trattati nel corso.
Per gli studenti frequentanti sono previste prove in itinere (due prove scritte con domande aperte, una a circa metà del corso che verterà sui contenuti teorici trattati nella prima parte del corso e una alla fine, che verterà sui contenuti teorici trattati nella seconda parte del corso) e un colloquio integrativo, se richiesto,
La partecipazione alle attività facoltative (presentazione in gruppo, esercitazioni, etc.) proposte durante il corso concorre alla valutazione (solo per i frequentanti).

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Valutazione psicodinamica dei pattern psicopatologici e del funzionamento mentale nel ciclo di vita
• Modelli e traiettorie psicodinamico-evolutive alla base del funzionamento normale e patologico
• Esperienze avverse e traumatiche nel ciclo di vita e implicazioni per il trattamento terapeutico
• Indicazioni per il trattamento clinico relativamente alle diverse modalità di funzionamento considerate

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Capacità di valutare il funzionamento mentale a livello normale e patologico
• Capacità di individuare fattori di protezione e di rischio rispetto alle differenti condizioni psicopatologiche
• Capacità di comprendere il ruolo svolto dalle esperienze traumatiche e di valutarne l’impatto rispetto alle scelte terapeutiche
• Capacità di ragionamento clinico rispetto alle indicazioni per il trattamento nell’ambito psicodinamico

Contenuti

Il corso favorirà l’acquisizione di conoscenze utili per la valutazione psicodinamica dei pattern sintomatologici nel ciclo di vita e per la comprensione dei modelli psicodinamico-evolutivi alla base del funzionamento mentale, con particolare riferimento al ruolo svolto dalle esperienze avverse rispetto al rischio psicopatologico. Si focalizzerà inoltre sulle indicazioni utili per il trattamento in ambito psicodinamico.

Programma esteso

• Valutazione psicodinamica in un’ottica dimensionale dei pattern psicopatologici nel ciclo di vita
• Modelli psicodinamico-evolutivi per comprendere il funzionamento mentale con riferimento a: stili di attaccamento e regolazione emotiva, capacità di mentalizzazione e funzione riflessiva, competenze relazionali e di comunicazione affettiva
• Esperienze avverse e traumatiche: resilience e fattori di rischio, trasmissione intergenerazionale del trauma, effetti sulla psicopatologia e implicazioni per il trattamento
• Differenti indicazioni per il trattamento psicoterapico e per la consultazione nell’ambito psicodinamico

Bibliografia consigliata

Informazioni dettagliate sul materiale didattico saranno pubblicate sulla relativa pagina del sito e-learning.

Metodi didattici

Le lezioni frontali saranno affiancate dalla presentazione di materiale clinico e di filmati utili per approfondire i costrutti teorici attraverso la discussione condotta nell’intero gruppo di studenti e in piccoli gruppi.
Verranno inoltre proposte presentazioni di articoli relativi ai temi trattati da parte degli studenti utili per approfondire i diversi costrutti.