Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro

ORGANIZZAZIONI E PSICOLOGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Una buona conoscenza dei fondamenti della Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni e della Psicologia Sociale consente una fruizione più consapevole dei contenuti del corso. Si invitano gli studenti che non avessero una pregressa formazione in queste materie a segnalare al docente tali carenze, al fine di concordare una bibliografia di base.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La verifica dell’apprendimento sarà effettuata attraverso una prova orale volta a verificare la specifica conoscenza delle tematiche affrontate nel corso. Verranno valutate le conoscenze inerenti le prospettive teoriche relative ai fenomeni organizzativi nonché le metodologie utilizzabili per ricerca nelle organizzazioni. Sarà valutata la padronanza di uno specifico linguaggio tecnico congruente con la conoscenza, la comprensione e la valutazione dei processi organizzativi.
La eventuale partecipazione alle attività facoltative (lavori di gruppo) concorre alla valutazione. I lavori realizzati e le relazioni individuali ad essi relativi vengono valutate dal docente e vanno ad integrare la valutazione della prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Prospettive teoriche nello studio dei fenomeni organizzativi.
• Metodi di ricerca nelle organizzazioni.
• Teoria organizzativa e psicologia.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Analisi organizzativa.
• L’intervento nelle organizzazioni.
• Temi di ricerca-applicata contemporanea nei contesti organizzativi.

Contenuti

Il corso intende presentare i principali approcci elaborati nel corso del tempo per spiegare i fenomeni organizzativi, ponendo particolare enfasi sulla rilevanza della prospettiva psicologica. L’approccio psicologico allo studio e all’analisi organizzativa sarà inoltre affrontato in riferimento alle problematiche contemporanee che investono il mondo delle organizzazioni.

Programma esteso

• Lo studio delle organizzazioni: questioni teoriche e epistemologiche.
• Elementi fondamentali della struttura organizzativa.
• Organizzazione e processo organizzativo.
• L’evoluzione delle prospettive di studio dei fenomeni organizzativi.
• Psicologia e organizzazioni:
condotta e azione organizzativa;
cultura;
sensemaking;
processi decisionali.
• Metodi di ricerca nelle organizzazioni.
• Temi contemporanei per lo studio e la ricerca nelle organizzazioni:
organizzazioni, cambiamento, innovazione;
organizzazioni e nuove tecnologie;
organizzazioni e sostenibilità.

Bibliografia consigliata

Informazioni dettagliate circa il materiale didattico saranno pubblicate sulla pagina e-learning associata al corso.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

I metodi didattici includono l’utilizzo di lezioni frontali, filmati, presentazione di casi organizzativi ed esercitazioni pratiche.
Tutto il materiale didattico (slides delle lezioni, testi dei casi organizzativi, filmati, quando possibile) è reso disponibile sul sito elearning del corso, perché sia fruibile anche dagli studenti non-frequentanti.
Nelle prime lezioni si valuterà la possibilità di proporre lavori di gruppo – su base volontaria e da realizzare nel corso del semestre – su tematiche tipiche della psicologia delle organizzazioni. Ai diversi gruppi sarà data la possibilità di presentare a lezione e di discutere i loro lavori con il docente e con i colleghi presenti.