Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro

PSICOSOCIOLOGIA DEI GRUPPI E DELLE ORGANIZZAZIONI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Per chi ha partecipato alla ricerca fatta in gruppo sarà richiesto di:

- produrre una ricerca di gruppo e di presentarla, la ricerca sarà oggetto di valutazione

- sostenere una verifica orale sui temi trattati nel corso

Per chi non ha frequentato l’esame sarà solo orale e verranno proposte una serie di domande:

- per valutare la comprensione dei temi affrontati nel corso

- per verificare la completezza dello studio

- per fare dei collegamenti tra teoria e pratica.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Presentare spunti e quadri concettuali riferibili alla prospettiva psicosociologica nello studio delle organizzazioni.
• Conoscere e comprendere le dinamiche caratterizzanti i gruppi nei contesti organizzativi.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Elaborare varie esperienze di gruppo (gruppi temporanei, gruppi relativamente stabili, team, gruppi virtuali),per appropriarsi di un modello per costituire gruppi di lavoro con relativa strumentazione.
• Far sperimentare la complessità del vivere nei gruppi e nelle organizzazioni, in una dimen-sione di empowerment e di problem solving

Contenuti

Visione integrata degli aspetti produttivi, economici e relazionali all’interno delle organizzazioni: persone/gruppi/Team/organizzazioni/comunità nell’attività dell’ “organizzare”il lavoro.
Metodi e strumenti per costruire e guidare Team di lavoro efficaci.
Esperienze di ricerca in Team e di pratiche professionali.

Programma esteso

La psicologia del lavoro e delle organizzazioni:

Il significato,il mestiere, le aree di lavoro, le pratiche di lavoro, il professionista riflessivo

Il mondo del comportamento organizzativo

Il comportamento organizzativo: una prospettiva storica

Il comportamento individuale nelle organizzazioni:

Le differenze individuali: Sé, capacità, intelligenze, performance, emozioni

Valori,atteggiamenti, soddisfazioni

I fondamenti della motivazione

I gruppi e i processi sociali:

Dinamiche di gruppo, costruire e guidare team di lavoro efficaci

Processi decisionali individuali e di gruppo

Gestione del conflitto e negoziazione

I processi organizzativi:

Influenza: empowerment, potere, leadership

Gestione del cambiamento

Cultura organizzativa

Bibliografia consigliata

R. Kreitner, A. Kinicki, Comportamento Organizzativo, Milano, Apogeo, 2013.
G.P.Quaglino, S .Casagrande, A. Castellano, Gruppo di Lavoro, Lavoro di Gruppo, Milano, Raffaello Cortina Editore, 1992.
Schon Donald A., il professionista riflessivo, edizioni Dedalo, Bari,2010.
Weick K.E.,Sutcliffe K.M.,Governare l’inatteso.Organizzazioni capaci di affrontare le crisi con successo, Edizioni Cortina, Milano, 2010.
Wenger Etienne , Comunità di pratica, Apprendimento,Significato e Identita', Raffaello Cortina Editore, Milano, 2006.
Sclavi Marianella , L'arte di ascoltare e mondi possibili, come si esce dalle cornici di cui siamo parte, Bruno Mondadori, Milano, 2000.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Il corso prevede , accanto alle lezioni frontali, incontri con testimoni aziendali, esperienze diverse del partecipare strumentato, nei gruppi, alla contribuzione del sapere e del metodo.

Il corso e’ orientato sia alla ricerca teorica che all’applicazione professionale.

Tutto il materiale (es. dispense delle lezione) viene reso disponibile sul sito e-learning.