PEDAGOGIA E CULTURE DELL'EDUCAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenze di base nelle scienze umane.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova orale
L’esame consiste in una prova orale sui testi indicati in bibliografia e ,solo per gli studenti frequentanti, sulla discussione degli argomenti trattati e delle esercitazioni svolte durante le lezioni.

Criteri di valutazione:
- livello di conoscenza della teoria (esposizione)
- capacità di esposizione dei concetti e di rielaborazione critica (comprensione)
- capacità di utilizzare i concetti per comprendere problemi educativi;
- chiarezza e adeguatezza del linguaggio

STUDENTI ERASMUS:
- Gli studenti Erasmus potranno concordare una bibliografia in Inglese on in un'altra lingua EU. L’esame potrà essere svolto in inglese.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Si intendono promuovere i seguenti apprendimenti in termini di conoscenze e capacità:

Promuovere la capacità di leggere le culture dell’educazione che si manifestano nella ricerca e nei diversi contesti educativi con un fuoco sulla multiculturalità.

Sollecitare un’analisi critica delle idee comuni sui sistemi educativi e di istruzione, e su temi attuali rilevanti per l’apprendimento in contesti multiculturali mettendoli a confronto con le teorie e la ricerca in una prospettiva interdisciplinare.

Promuovere la capacità di giudizio riflessivo e critico e di confronto/discussione sulla natura culturale delle credenze, idee, aspettative e definizioni di educazione attraverso la discussione di esempi di pratiche educative connesse con i temi sollecitati dai testi e dall’attualità.

Contenuti

Il corso prenderà in esame teorie e approcci metodologici propri della pedagogia per analizzare la complessità dei fenomeni educativi nella contemporaneità, con un fuoco sulla dimensione multiculturale.

Saranno approfonditi temi di attualità pedagogica legati all’educazione e alla comunicazione interculturale, alla natura culturale dei processi di sviluppo, educazione, apprendimento nell’infanzia e nell’adolescenza, alle relazioni tra pari e tra genitori/insegnanti nei contesti educativi e nella scuola, alla relazione con famiglie e minori migranti nei diversi contesti di sviluppo.

Temi e concetti pedagogici saranno discussi a partire da esempi di ricerca empirica in ambito educativo.

Programma esteso

Durante il corso saranno esplorati i seguenti temi:
Educazione e cura dell’infanzia in diverse culture (rappresentazioni e pratiche);
- Modelli culturali e rappresentazioni di famiglia, sviluppo e apprendimento in diverse culture;
- La varietà degli approcci all’educazione a livello EU e Internazionale;
- L’educazione interculturale;
- La comunicazione interculturale nei contesti educativi e nella scuola;
- La relazione e il dialogo tra genitori immigrati e insegnanti;
- Modelli di ricerca partecipativi;
- La ricerca educativa cross culturale;
- L’uso della video-etnografia come metodo per la ricerca educativa e la formazione

Bibliografia consigliata

Testi obbligatori per tutti:

- Dewey, J. Democrazia e educazione (in lingua originale o tradotto).
- Rogoff, B. La natura culturale dello sviluppo. Cortina, Milano, tr. it. 2004.
- Tobin, J. Et. al. Infanzia in tre culture. Vent’anni dopo. Cortina, Milano, tr. it. 2010 oTobin, J. et. al. Preschool and im-migrants in Five Countries. Peter Laeng, 2016
Inoltre, gli studenti dovranno studiare un testo a scelta tra alcune proposte che verranno segnalate prima dell'inizio delle lezioni con il completamento della bibliografia.

Metodi didattici

Lezioni frontali e dialogate, lavoro sul campo, visione, analisi, discussione di video e filmati e/o dati di ricerca (osservazioni, interviste, focus group), lavori di gruppo.