PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI CON LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
10
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
72
Prerequisiti: 

Nessuno

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova di gruppo scritta (solo per i frequentanti), prova individuale scritta, discussione orale.
Gli elaborati scritti di gruppo e individuali verranno discussi durante la prova orale e sono volti ad accertare la comprensione dei nodi tematici fondamentali affrontati nelle lezioni e in laboratorio. Si valuteranno in particolare la conoscenza dei modelli teorici di progettazione e valutazione di servizi e interventi, le connessioni con gli approcci ecologici, culturali e socio-costruttivisti in psicologia e sociologia e gli intrecci con i metodi qualitativi della ricerca sul campo in pedagogia.
La prova orale consisterà nella discussione dei testi in bibliografia, delle esercitazioni svolte in aula e degli elaborati scritti e accerterà la conoscenza delle metodologie per l’identificazione, la definizione, la soluzione e la valutazione di problemi di progettazione nelle sue diverse fasi in rapporto a: le dimensioni dello spazio, del tempo, dei ruoli, delle attività, delle relazioni e dei significati ad esse attribuite dai vari attori sociali e stakeholder; l’analisi delle risorse e dei vincoli dei contesti educativi; gli strumenti qualitativi per la progettazione e valutazione ex-ante, in itinere, ex-post.
L’esame potrà essere sostenuto solo da coloro che hanno svolto e superato il Laboratorio annesso al corso. Questo percorso sarà valutato separatamente con un’apposita “Scheda di Valutazione” compilata dal conduttore (approvato/non approvato).
Le prove dovranno essere consegnate 15 giorni prima dalla data d’appello presso la casella di posta di Luisa Zecca situata al IV° piano dell’edificio U6. I risultati delle prove scritte saranno pubblicati il giorno prima dell’appello sul sito nella pagina dell’insegnamento del corso e sulla piattaforma.

Criteri di valutazione
• Correttezza linguistica del testo (6 punti). Un linguaggio adeguato, grammaticalmente corretto e ben articolato nella sua sintassi
• Pertinenza dei temi trattati (6 punti)
• Coerenza e adeguatezza dei contenuti e dei concetti esposti (6 punti) - I testi studiati devono essere adeguatamente citati, articolati nella rielaborazione del laboratorio e della propria eventuale esperienza professionale
• Argomentazione delle opinioni (6 punti) – Presenza di argomentazioni critiche, supportati dalla riflessione e dalla rielaborazione personale, per individuare le premesse, proprie, altrui, o derivanti dal contesto, per una nuova comprensione dei propri apprendimenti
• Originalità e coerenza dell’elaborato (6 punti)

N.B. le prove dovranno essere scritte utilizzando il carattere Times New Roman 12 e l’interlinea singola. Si prega di scrivere sulla prima pagina in alto il proprio nome e l’indirizzo e-mail di riferimento.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenze e comprensione:
• la conoscenza dei molteplici modelli teorici, delle metodologie e degli strumenti della progettazione educativa e sociale nelle sue diverse fasi e componenti
• la conoscenza e la capacità di analisi critica dei modelli teorici di valutazione di servizi e interventi educativi e dei diversi strumenti quantitativi (questionari, inchieste) e qualitativi (interviste, focus group, osservazioni, ricerca-azione)

Capacità di applicare conoscenze e modelli
• analizzare, costruire e predisporre progetti di servizi e interventi educativi
• utilizzare strumenti di coordinamento e consulenza
Sintesi obiettivi
• Conoscenze di teorie della progettazione educativa e sociale e della valutazione di servizi e interventi educativi
• Capacità di riconoscimento dei modelli di progettazione e di valutazione di servizi e interventi
• Capacità di analisi di casi
• Capacità di lavoro di gruppo

Contenuti

Argomenti principali
• I soggetti della progettazione: rappresentazioni e culture
• I bisogni formativi
• Analisi del contesto e progettazione
• Modelli di progettazione
• Modelli di valutazione

Programma esteso

Il corso tratta il tema delle metodologie di progettazione e valutazione nei contesti educativi (servizi socio-educativi, scuola, formazione formatori) e intende fornire strumenti per la comprensione di esperienze e di pratiche presentate durante le lezioni. Il primo modulo affronta da una prospettiva culturale l'analisi di un contesto educativo e della sua organizzazione; il secondo analizza i diversi approcci alla progettazione con una focalizzazione sui modelli partecipativi (ricerca collaborativa, ricerca-azione, ricerca-formazione); il terzo modulo ha per tema la valutazione nelle sue diverse accezioni, con un affondo sul tema della valutazione per l'apprendimento e della ricerca valutativa sulla qualità dei servizi.

Bibliografia consigliata

Programma e bibliografia per i frequentanti:
1. Wenger E., Comunità di pratica. Apprendimento, significato e identità, Cortina, Milano, 2006
2. L. Leone, M.Prezza, Costruire e valutare progetti nel sociale. Manuale operativo per chi lavora su progetti in campo sanitario, sociale, educativo e culturale, Franco Angeli, Milano, 2003 (solo capitoli 1, 2, 3, 4)
3. C. Bezzi, Il nuovo disegno della ricerca valutativa? 3a edizione, nuova edizione, Franco Angeli, Milano, 2010
4. Dispensa Autorizzata e riprodotta presso Copisteria Fronteretro, Viale Sarca, 191, 20126, Milano.

Un testo a scelta tra:
1. L. Zecca, Didattica laboratoriale e formazione. Bambini e insegnanti in ricerca. Franco Angeli, Milano 2016
2. S.C. Negri, L. Zecca, Il progetto pedagogico e organizzativo nei servizi e nelle scuole per l'infaniza, Junior, 2012
3. J.K. Amirian, La progettazione sociale. Esperienze e riflessioni, Franco Angeli, Milano 2012
4. L.Mortari, Educare alla cittadinanza partecipata, Ed.Bruno Mondadori, 2008
5. Rossella D'Ugo e Ira Vannini, PraDISI. La valutazione formativa delle Prassi Didattiche dell'Insegnante di Scuola dell'Infanzia: osservare per riprogettare, Franco Angeli, Milano 2015.

Programma e bibliografia per i non frequentanti:
1. Wenger E., Comunità di pratica. Apprendimento, significato e identità, Cortina, Milano, 2006
2. L. Leone, M.Prezza, Costruire e valutare progetti nel sociale. Manuale operativo per chi lavora su progetti in campo sanitario, sociale, educativo e culturale, Franco Angeli, Milano, 2003 (solo capitoli 1, 2, 3, 4)
3. C. Bezzi, Il nuovo disegno della ricerca valutativa? 3a edizione, nuova edizione, Franco Angeli, Milano, 2010
4. Dispensa Autorizzata e riprodotta presso Copisteria Fronteretro, Viale Sarca, 191, 20126, Milano.

Un testo a scelta tra:
1. L. Zecca, Didattica laboratoriale e formazione. Bambini e insegnanti in ricerca. Franco Angeli, Milano 2016
2. S.C. Negri, L. Zecca, Il progetto pedagogico e organizzativo nei servizi e nelle scuole per l'infaniza, Junior, 2012
3. J.K. Amirian, La progettazione sociale. Esperienze e riflessioni, Franco Angeli, Milano 2012
4. L.Mortari, Educare alla cittadinanza partecipata, Ed.Bruno Mondadori, 2008
5. Rossella D'Ugo e Ira Vannini, PraDISI. La valutazione formativa delle Prassi Didattiche dell'Insegnante di Scuola dell'Infanzia: osservare per riprogettare, Franco Angeli, Milano 2015.

Metodi didattici

Il corso intende analizzare le caratteristiche di un servizio educativo a partire dalle rappresentazioni e dalle precedenti esperienze personali e professionali degli studenti. Verrà presa in esame la progettazione educativa di servizi e/o di interventi di carattere educativo e socio-educativo nei suoi diversi aspetti, articolazioni, artefatti. Il materiale documentativio raccolto e prodotto dai partecipanti e quello fornito dai docenti sarà utilizzato anche allo scopo di individuare descrittori e indicatori di valutazione.
Nel corso si alterneranno momenti di lezione dialogata a metodologie attive (lavoro di gruppo, simulazioni, analisi di casi, role play etc.).
Saranno presentate esperienze da professionisti del settore.

Contatti/Altre informazioni

Il primo giorno di lezione è consigliata la presenza sia dei frequentanti che dei non frequentanti, verranno illustrati il programma del corso, il calendario dei laboratori, le modalità di verifica e di valutazione, le modalità di accesso alla piattaforma Moodle.
E' obbligatoria la frequenza al laboratorio in cui gli studenti svolgono un 'compito autentico' elaborando un progetto d'intervento socio-educativo nell'ambito di un contesto dato.