Anno di corso: 1

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 24
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

ODONTOIATRIA PREVENTIVA E DELLE COMUNITA'

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE (MED/28)
Docenti: 
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Lo studente deve aver maturato le conoscenze anatomiche di base, di biochimica, di fisiopatologia necessarie alla comprensione della genesi delle malattie odontostomatologiche.

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Test con 11 domande aperte (equivalenti a brevissimi saggi).

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente deve sapere:
- conoscere e saper descrivere la struttura, la terminologia e le caratteristiche morfofunzionali di ogni singolo elemento dentale.
- conoscere e sapere descrivere la struttura, la terminologia e le caratteristiche morfofunzionali dei tessuti molli di tutto il cavo orale.

Contenuti

AL TERMINE DEL CORSO LO STUDENTE DEVE AVER ACQUISITO LE PRINCIPALI CONOSCENZE SUI TESSUTI MOLLI DEL CAVO ORALE E SUI SINGOLI ELEMENTI DENTALI.

Programma esteso

Cenni di istologia del dente e dei tessuti molli del cavo orale
- morfologia del parodonto
- terminologia propria di tutto il cavo orale
- posizione delle ghiandole salivari e dei loro dotti escretori
- morfologia e caratteristiche anatomiche di ogni singolo elemento dentale e della propria radice - cenni di biomeccanica masticatoria
- piani di riferimento e curve di compenso

Bibliografia consigliata

Prof. Mario Silvestrini Biavati - MORFOLOGIA DENTALE - I.T.E.

Metodi didattici

Le lezioni saranno impartite con metodiche di didattica frontale corredata da materiale iconografico.

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività.