Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Crediti: 9
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Crediti: 5
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Crediti: 12
Crediti: 10
Crediti: 8
Crediti: 9
Crediti: 19

Anno di corso: 6

Crediti: 9
Crediti: 8
Crediti: 21
Crediti: 12
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 20
Tipo: Altro
Crediti: 15
Tipo: Altro

INTERNAL MEDICINE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
MEDICINA INTERNA (MED/09)
Docenti: 
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Obbligo di frequenza: 
Ore di attivita' didattica: 
32
Prerequisiti: 

Conoscenze di :
• anatomia umana
• biochimica
• fisiologia umana
• Fundamentals of Radiology
Superamento dei corsi propedeutici indicati nel regolamento del corso di laurea

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prove “in itinere” dopo sessioni di case- e problem-based learning:
• Preparazione di saggio breve su tematiche svolte (anche lavoro di gruppo)
• L’apprendimento di competenze cliniche è verificato tramite test teorico/pratici chiamati OSCE (“esame clinico obiettivo strutturato”). In ciascun OSCE lo studente viene confrontato con una situazione clinica nella quale si richiede di eseguire una o più attività cliniche (p.e. raccolta anamnesi, esame obiettivo, test semeiologici, capacità di comunicazione, interpretazione di dati strumentali, decisioni cliniche). Ogni studente riceve di volta in volta un riscontro del risultato ottenuto e del punteggio totale dei vari OSCE sostenuti. Esercizi pratici su manovre semeiologiche (tra studenti e su paziente)
• Produzione di almeno un quiz a risposta chiusa (scelta multipla) mirato per ciascuna sessione di case- e problem-based learning
Prova finale:
• Test a risposte chiuse (30 domande a scelta multipla o dicotomica – 1 punto a domanda – livello minimo per il superamento 18/30)
• Raccolta e valutazione globale degli elaborati prodotti in corso delle sessioni PBL/CBL
Il giudizio finale sarà: Idoneo /non Idoneo

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Al termine del programma di Clerkship, lo studente deve essere in grado di:
• Approcciare adeguatamente il paziente (saper assumere atteggiamento e linguaggio in relazione alle condizioni di paziente e ambiente (ambulatorio, degenza, emergenza)
• Raccogliere correttamente un anamnesi
• Estrarre ed imputare dati clinici da data base elettronico, adottando una corretta terminologia semeiologica;
• Identificare sintomi e segni di anormalità / alterazione (interpretare i più comuni esami di laboratorio)
• Praticare correttamente le manovre semeiologiche generali sul paziente (effettuare l'esame obiettivo generale, addominale, cardiovascolare, toraco-polmonare
• Misurare la pressione arteriosa, rilevare la frequenza cardiaca periferica e centrale, effettuare saturimetria, eseguire un ECG;
• Iniziare ad applicare gli strumenti logici del ragionamento clinico nella valutazione critica di sintomi, segni clinici, e dati laboratoristici e strumentali;

Contenuti

Il programma di Clerkship è disegnato per permettere agli studenti di sviluppare un approccio integrato al rapporto paziente-medico. Il focus sarà dedicato all’apprendimento delle tecniche semeiologiche di base, al fine di preparare lo studente al programma clinico.
Il programma si fonda su 3 componenti maggiori:
1. Capacità verbali e relazionali (incluse abilità di comunicazione, Principi di raccolta di un anamnesi mirata: metodologia di approccio al paziente anziano, adulto e pediatrico e valutazione di genere. raccolta di anamnesi approccio età- e genere correlato). Rilievi anamnestici particolari (alterazioni della coscienza, dei sensi, segni di anormalità).
2. Conoscenze di base dell’esame obiettivo. Conoscenza dei principi di base dell’esame obiettivo generale e mirato per organi, con rilievi attesi ed inattesi (le quattro fasi: Ispezione, Palpazione, Percussione, Auscultazione). Identificazione dei quadri identificativi per l’identificazione di segni e sintomi caratteristici per la diagnosi dei problemi. Semeiotica generale del dolore. Alterazioni della temperatura. Alterazioni del sensorio.
3. Interpretazione dei Dati. (relazione patiente-medico, Segni e sintomi, valutazione dei risultati di test diagnostici. Capacità di estrarre ed imputare dati in cartella clinica elettronica e/o cartacea con terminologia medica appropriata. Preparazione di una relazione clinica (lettera dimissioni dopo visita ambulatoriale).

Programma esteso

ANAMNESI
FUNZIONI BIOLOGICHE, SEGNI E SINTOMI
• Dolore e cefalea
• Stato di coscienza - Sonno
• Sete, Fame,
• Diuresi, Minzione, Alvo
• Vomito, Singhiozzo, starnuto
• Tosse, Dispnea
• Prurito, Alterazioni cutanee
• Cardiopalmo
• Libido e attività sessuale
• Astenia, Debolezza
• Vertigine
• Lipotimia
ESAME OBIETTIVO GENERALE
• Stazione eretta e deambulazione / Decubito
• Sistema nervoso , Psiche e sensorio (orientamento spazio-temporale) delirio
• Conformazione somatica generale - Livello di differenziazione sessuale
• Stato di nutrizione /idratazione / Temperatura corporea
• Stato di sanguificazione - Cianosi
• Pigmentazione cutanea ( Ittero, etc.) /Annessi cutanei
• Esantemi infettivi
• Edemi
• Esame Facies, Collo , Apparato linfoghiandolare
• Mammella
EMATOLOGIA
• Emorragie ed emostasi
• Cellule del sangue / Plasma / Sierodiagnosi / Emocoltura
GHIANDOLE A SECREZIONE INTERNA
• Ipofisi, Tiroide, Paratiroidi, Timo, Pancreas endocrino, Surrene, Testicolo, Ovaio
TORACE
• Respiro (normalità e patologia)
• Espettorato /Emottisi
• Semeiotica fisica del torace
• Valutazione funzionale della respirazione
• Semeiologia di imaging dell'apparato respiratorio
CUORE E VASI
• Polso
• Semeiotica fisica del cuore e dei vasi (Arterie, Piccoli vasi, Vene)
• Auscultazione del cuore e fonocardiografia ( Toni, Soffi , Sfregamenti pericardici)
• Semeiotica strumentale del cuore e dei vasi (misurazione Pressione arteriosa, principi di Elettrocardiografia)
ADDOME
• Calo ponderale non intenzionale
• Semeiotica generale e fisica dell'addome
• Ematemesi / Melena
• Ghiandole salivari
• Esofago, Stomaco, Duodeno, Digiuno, ileo e colon, Regione ano-rettale, Fegato, Vie biliari, Pancreas esocrino, Milza
Endoscopia digestiva (principi delle metodiche)
• Agobiopsia epatica (principi )
• Esame delle feci
RENE
• Semeiotica fisica e funzionale del rene
• Semeiologia di imaging del rene
• Agobiopsia renale
• Es Urine
PROSTATA

Bibliografia consigliata

• Seidel's physical examination handbook 9th Ed.- Solomon, Ball et al. 2018
• Harrison’s Principles of Internal Medicine 20th ed- Fauci et Al 2018
• Oxford Handbook of Clinical and Laboratory Investigation, Drew Provan Oxford University press, 2018

Metodi didattici

Il programma di Clerkship clinica prevede la frequenza a rotazione in differenti ambiti specialistici della medicina interna, adulto e pediatrico. Le attività definite saranno svolte in sessioni di insegnamento, in sessioni pratiche, in autoapprendimento e su pazienti ambulatoriali e in degenza:
• Problem-based learning
• Case-based learning
• Sessioni tutoriali di esercitazioni pratiche tra studenti e su pazienti (degenza ed ambulatoriali)
• Sessioni di autoapprendimento
• Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

Gli studenti riceveranno un riscontro regolarmente durante il praticantato in relazione alla loro valutazione clinica e capacità di inquadrare i problemi, così come del loro valutazione di conseguenze terapeutiche o ulteriori necessità diagnostiche. Durante il praticantato agli studenti sarà richiesto di dimostrare le loro capacità / conoscenze e di applicarle nella clinica.