Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

FONDAMENTI DI SCIENZE INFERMIERISTICHE ED OSTETRICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto e orale. Non sono previste prove in itinere.
Esame scritto: 30 quesiti a scelta multipla (ammissione esame orale con punteggio di 18/30). La pubblicazione degli esiti della prova scritta avviene di norma entro 3 giorni, in funzione del numero degli studenti iscritti.
Esame orale: L’esame orale verrà espletato entro 10 giorni dalla data dell’esame scritto, i giorni utili per l’esame varieranno in funzione del numero degli iscritti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente al termine del corso conoscerà :
L’evoluzione storica dell’assistenza e dell’assistenza infermieristica in relazione allo sviluppo socio-culturale. L’evoluzione storica della professione ostetrica.. Le tappe d’evoluzione di una professione. I fondamenti epistemologici della conoscenza infermieristica. I passaggi fondamentali dell’evoluzione teorica dell’infermieristica. Il concetto di assistenza infermieristica basata sulle prove di efficacia. I principali approcci ai concetti di: persona, salute, ambiente, assistenza infermieristica. La struttura sintattica e concettuale dell’elaborazione teorica di riferimento e il metodo della disciplina infermieristica. I principali riferimenti normativi e organizzativi del Servizio Sanitario Nazionale. Le leggi che regolano i rapporti tra il professionista e l’operatore socio sanitario. Glii ambiti di responsabilità e autonomia infermieristica. I principali riferimenti normativi della professione infermieristica.

Contenuti

Il corso si prefigge di far acquisire agli studenti gli elementi conoscitivi relativi al percorso storico, professionale e disciplinare dell’assistenza infermieristica, al fine di porre le basi per la definizione della identità professionale. Lo studente conoscerà inoltre la struttura sintattica e concettuale del modello adottato nella sede, ed il processo di assistenza infermieristica quale metodo della disciplina infermieristica.

Programma esteso

OSTETRICIA GENERALE
Storia dell’Ostetricia. Definizione di Storia interna e Storia esterna. Definizione delle Epoche Storiche. La filologia e le fonti storiche primarie originali e secondarie/derivate. La storia della professione ostetrica: epoca antica, medioevale, moderna, contemporanea e presente (Levatrice - Ostetricia: Ostetrica Condotta, Maestra Ostetrica, Ostetrica). La storia della formazione ostetrica, la Scuola Salernitana e Trotula, le università. Storia dell’oggetto di studio: una nuova categoria di assistiti; il non-nato; la “Ruota di Santa Caterina”; ospedalità, pestilenze. La storia dei metodi/metodo: Semmelweis, la svolta scientifica e tecnologica, la “nascita straordinaria” e la nascita medicalizzata (taglio cesareo).

INFERMIERISTICA GENERALE
Storia dell’assistenza e dell’assistenza infermieristica. L’assistenza alle origini dell’umanità. Soggetti, luoghi e contesti di espressione dell’assistenza nei diversi periodi storici. La nascita dell’assistenza infermieristica. Il 1800 e F. Nightingale. Lo sviluppo dell’assistenza infermieristica nel 1900 in Inghilterra e negli USA e in Italia: confronto fra diverse realtà. Il ‘900 in Italia: la nascita della formazione e dell’esercizio professionale.

ELEMENTI TEORICI INTRODUTTIVI
Il concetto di professione secondo la sociologia delle professioni: l’approccio per attributi.
Il concetto di professione infermieristica: una lettura sociologica.
L’attuale contesto normativo in cui si colloca l’esercizio della professione:
Decreto Ministeriale 14 settembre 1994, n. 739 “Regolamento concernente l’individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’infermiere”;
Legge 26 febbraio 1999, n. 42 “Disposizioni in materia di professioni sanitarie”;
Legge 10 agosto 2001, n. 251 “Disciplina delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione della prevenzione nonché della professione ostetrica”;
Legge 1 febbraio 2006, n. 43 “Disposizioni in materia di professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico- sanitarie e della prevenzione e delega al governo per l'istituzione dei relativi ordini professionali”
Il concetto di disciplina: I fondamenti epistemologici della conoscenza scientifica
La disciplina Infermieristica
 Fondamenti epistemologici della disciplina infermieristica: oggetto, metodo e scopo
 La nascita e lo sviluppo della teorizzazione infermieristica.
 Le classificazioni delle elaborazioni teoriche infermieristiche
 Una lettura dell’evoluzione delle conoscenze infermieristiche in Italia (Ausili, Sironi)
 Terminologie e classificazioni della pratica infermieristica: ICNP, NANDA-I, NOC, NIC
I concetti della disciplina infermieristica: Persona, Salute e Malattia, Ambiente, Assistenza infermieristica
La ricerca infermieristica (cenni)
Nascita e sviluppo dell’EBP

INTRODUZIONE ALLA METODOLOGIA CLINICA

L’elaborazione teorica di riferimento e il metodo disciplinare. La relazione modello-metodo-strumento. I diversi metodi per la soluzione dei problemi.
Il metodo della disciplina infermieristica: il Processo di assistenza infermieristica.
Sezione di i Bergamo e Sondrio Introduzione alla scuola dei bisogni. L’elaborazione teorica di V. Henderson
La Pantassonomia NANDA-I , NOC e NIC: Introduzione alla Tassonomia NANDA – I; Principi Fondamentali delle Diagnosi Infermieristiche; Nursing outcomes Classification ( NOC): cenni;Nursing Intervention classification ( NIC): cenni
Il processo di assistenza infermieristica: fasi
La valutazione infermieristica iniziale e continua
I metodi e strumenti di valutazione: osservazione, esame fisico, intervista colloquio

Sezione di Lecco, Monza L’impiego dell’ICNP con modello assistenziale dei processi umani (MAPU), un muovo quadro teorico di riferimento per l’assistenza infermieristica in Italia. Il processo di assistenza infermieristica: fasi
La valutazione infermieristica iniziale e continua
I metodi e strumenti di valutazione: osservazione, esame fisico, intervista

Bibliografia consigliata

Per tutte le sezioni di Corso
• Ausili D., Sironi C. Una lettura dell’evoluzione delle conoscenze infermieristiche in Italia In: Atti del convegno CNAI. Le scienze infermieristiche in Italia: riflessioni e linee di indirizzo; 24-25 ottobre 2013; Milano: CNAI, 2013. p. 50-78
• Benci L. (2011) Aspetti giuridici della professione infermieristica.(6ª ed.) Milano: Mc Graw Hill
• Craven R.F., Hirnle C.J (2013) Principi fondamentali dell'assistenza infermieristica Milano: Casa Editrice Ambrosiana Vol. 1
• Manzoni E. (1997) Storia e filosofia dell’assistenza infermieristica. Milano: Masson
• Manzoni E. (1994) Il concetto di Professione Infermieristica. Scripta Manent, 1 (2): 1-6
• Saiani L. (2011) Promozione della salute, malattia acuta e cronica In: Saiani L., Brugnolli A. Trattato di Cure Infermieristiche. Napoli: Casa Editrice Idelson-Gnocchi, 86-100
• Sironi C., Baccin S. (2006) Procedure infermieristiche nell’epoca delle prove di efficacia In: Sironi C., Baccin S. Procedure per l’assistenza infermieristica, Milano: Masson, 3-11 ; Costantini W., Calistri D., Ostetrica. Le basi scientifico-culturali Volume 1, Parte II, Percorso 8 “La Storia dell’Ostetricia”., Piccin 2013; Guana M., et al., La disciplina ostetrica: teoria, pratica e organizzazione della professione, McGraw Hill, Milano 2011 cap. 1
Bibliografia aggiuntiva per le sezioni di Bergamo e Sondrio
• Adam Evelyn, Essere infermiera, Vita e pensiero, Milano, 1989 (ed. orig. 1979) disponibile presso le biblioteche
• Bizier Nicole, Dal pensiero al gesto, Sorbona, Milano, 1993, (2° ed.orig. 1992) disponibile presso le biblioteche
• Henderson Virginia, Principi fondamentali della assistenza infermieristica, a cura del Comitato per i Servizi infermieristici del Consiglio Internazionale delle infermiere, Consociazione Nazionale Infermiere/i e altri operatori Sanitario Sociali, 1969,
• Herdman H., Kamitsuru S., (a cura di) NANDA – I Diagnosi Infermieristiche – Definizioni e classificazione – 2015 – 2017. Milano: Casa Editrice Ambrosiana
• Rigon L.A. La pianificazione dell'assistenza infermieristica con l'elaborazione teorica di Gordon e le tassonomie NANDA- I, NOC e NIC: stato attuale e prospettive. In Atti del Convegno CNAI. Le scienze infermieristiche in Italia: riflessioni e linee di indirizzo; 24 - 25 ottobre Milano CNAI, 2013. p. 97 -122
• Moorhead S., Johnson M., Maas M. L., Swanson E. (2013) Classificazione NOC dei risultati infermieristici Edizione 2013 Misurazione dei risultati di salute. Milano: CEA
• Bulechek G. M., Butcher H. K., Dochterman J. M., Wagner C. M. (2013) Classificazione NIC degli interventi infermieristici.. Milano: CEA
Bibliografia aggiuntiva per le sezioni di Monza, Lecco
• Ausili D., Baccin G., Bezze S., Di Mauro S., Sironi C., (2015) L’impiego dell’ICNP® con il Modello assistenziale dei processi umani: un quadro teorico per l’assistenza infermieristica di fronte alla sfida della complessità. Pubblicazione CNAI – Centro Italiano Accreditato per la ricerca e lo sviluppo dell’ICNP.

Metodi didattici

Lezioni frontali, filmati, discussione.