Anno di corso: 1

Crediti: 2
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

SCIENZE PSICOPEDAGOGICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Conoscenze di base di comunicazione e relazione con il paziente; precedenti esperienze professionali o di tirocinio.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Congiunti
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale con almeno 3 domande di descrizione, argomentazione e riflessione sui contenuti del corso.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

La finalità generale del corso è quella di far acquisire allo studente le conoscenze e le competenze necessarie per la trasmissione degli elementi di carattere psicopedagogico che caratterizzano e possono rendere efficace l’azione professionale, nel suo livello clinico-assistenziale, formativo, di consulenza e in altre situazioni che si possono verificare nei contesti socio-sanitari.

Contenuti

DIDATTICA E PEDAGOGIA: le principali scuole di pensiero della pedagogia contemporanea; approcci pedagogici nelle situazioni clinico-assistenziali; l’osservazione e l’intervista. PSICOLOGIA CLINICA: emozioni e regolazione delle emozioni; effetto placebo e relazione; sistemi motivazionali interpersonali. ANTROPOLOGIA: principi di antropologia; il concetto di individuo e corpo; antropologia medica; antropologia della malattia; antropologia del farmaco; modello biomedico di medicina; medicina narrativa; antropologia della salute; concetto di salute: aspetti critici.

Programma esteso

DIDATTICA E PEDAGOGIA: le principali scuole di pensiero della pedagogia contemporanea; approcci pedagogici nelle situazioni clinico-assistenziali; l’osservazione e l’intervista. PSICOLOGIA CLINICA: emozioni e regolazione delle emozioni; effetto placebo e relazione; sistemi motivazionali interpersonali. ANTROPOLOGIA: principi di antropologia; il concetto di individuo e corpo; antropologia medica; antropologia della malattia; antropologia del farmaco; modello biomedico di medicina; medicina
Narrativa; antropologia della salute; concetto di salute: aspetti critici.

Bibliografia consigliata

DIDATTICA E PEDAGOGIA: Kanizsa S., L’ascolto del malato, Milano, Guerini (1988); Kanizsa S., La paura del lupo cattivo, Milano, Cortina (2013); un testo concordato individualmente sulla base degli interessi dei corsisti. PSICOLOGIA CLINICA: Rezzonico G., De Marco I., Lavorare con le emozioni nell’approccio costruttivista, Torino, Bollati Boringhieri (2012); Benedetti F., L’effetto placebo. Breve viaggio tra mente e corpo, Roma, Carocci editore (2012); Rezzonico G., Ruberti S., L’attaccamento nel lavoro clinico e sociale: esplorazione e sviluppo di nuovi modelli d’intervento, Milano, Franco Angeli (1996), solo capitolo 2; materiale didattico presentato a lezione. ANTROPOLOGIA: Pizza G., Antropologia medica. Saperi, pratiche e politiche del corpo, Roma, Carocci editore (2005); Quaranta I. (a cura di), Antropologia medica. I testi fondamentali, Milano, Raffaello Cortina Editore (2005).

Metodi didattici

Lezioni frontali.