Anno di corso: 1

Crediti: 2
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

DIDATTICA E PEDAGOGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE (M-PED/03)
Docenti: 
BESTETTI GIOVANNA
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
24
Prerequisiti: 

Conoscenze di base di comunicazione e relazione con il paziente;
precedenti esperienze professionali o di tirocinio.

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame non è previsto per il singolo modulo ma per l’intero insegnamento in modalità integrata, così come descritto dettagliatamente nel Syllabus dell’Insegnamento.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

La finalità generale del corso è quella di far acquisire allo studente le conoscenze e le competenze necessarie per la trasmissione degli elementi di carattere psicopedagogico che caratterizzano e possono rendere efficace l’azione professionale, nel suo livello clinico-assistenziale, formativo, di consulenza e in altre situazioni che si possono verificare nei contesti socio-sanitari.

Contenuti

Le principali scuole di pensiero della pedagogia contemporanea; approcci pedagogici nelle situazioni clinico-assistenziali; l’osservazione e l’intervista.

Programma esteso

Le principali scuole di pensiero della pedagogia contemporanea; approcci pedagogici nelle situazioni clinico-assistenziali; l’osservazione e l’intervista.

Bibliografia consigliata

Kanizsa S., L’ascolto del malato, Milano, Guerini (1988); Kanizsa S., La paura del lupo cattivo, Milano, Cortina (2013); un testo concordato individualmente sulla base degli interessi dei corsisti.

Metodi didattici

Lezioni frontali.