Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 9
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: Altro

SISTEMI LOCALI DI WELFARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
7
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
49
Prerequisiti: 

Conoscenza di base del welfare e della pubblica amministrazione in Italia.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Studenti frequentanti: presentazione di un caso studio (50%) ed esame orale (50%). Il caso studio è un lavoro di approfondimento e analisi di un caso di governance locale che dovrà essere presentato da parte di ciascuno studente nel corso nelle ultime tre lezioni del corso, secondo modalità che saranno indicate all’inizio del corso. L'esame orale prevede 2/3 domande. Gli studenti avranno circa 15 minuti per preparare le risposte (senza l’utilizzo di testi o altri supporti).

Studenti non frequentanti: tesina su un caso studio (50%) e esame orale (50%). La tesina sarà su un elaborato originale di 5-10 cartelle (dai 15.000 ai 40.000 caratteri) su un tema o un caso reale di governance locale, analizzato secondo le categorie presentate nei due testi d’esame. Gli studenti non frequentanti riceveranno istruzioni ulteriori e concorderanno il tema dell’elaborato con il docente. L’esame orale prevede 2/3 domande. Gli studenti avranno circa 15 minuti per preparare le risposte, ma senza l’utilizzo di testi o altri supporti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di analizzare il tema del welfare locale e delle sue forme di governance, mettendo a fuoco la sua evoluzione nel tempo, la sua istituzionalizzazione e i suoi attori (amministrazioni pubbliche, cittadini, organizzazioni di terzo settore, movimenti, sindacati, gruppi informali, soggetti profit). Verranno individuati e discussi i principali nodi e sfide dell’attuale fase di evoluzione del welfare italiano.

Contenuti

- I contesti storico politici del welfare
- La dimensione istituzionale nel campo delle politiche sociali
- La riscoperta dei territori
- Sussidiarietà e sfera pubblica
- Dallo Stato burocratico al New Public Management
- Strumenti e pratiche della governance del welfare
- Il welfare lombardo
- Il welfare e la crisi
- Governance e terzo settore
- Terzo settore e società civile: teorie e approcci
- I luoghi e le culture del terzo settore
- Mutui accomodamenti
- Innovazione sociale

Programma esteso

La prima parte del corso presenterà le dimensioni storiche di costruzione del welfare, i contesti nazionali e territoriali nei quali si sono sviluppati i suoi sistemi locali, le dinamiche e gli strumenti che si sono affermati negli ultimi venti anni e le forme di governance che hanno caratterizzato il contesto italiano e lombardo in particolare.

La seconda parte del corso si soffermerà sulle specifiche caratteristiche del terzo settore italiano, sulle sue componenti e sulle relazioni che i suoi attori hanno sviluppato nel corso degli anni con il welfare pubblico. Le ultime tre lezioni saranno dedicate alle presentazioni dei lavori degli studenti frequentanti.

Per gli studenti frequentanti sono previste forme di didattica laboratoriale, con lavori di gruppo, analisi di documenti scritti e audiovisivi, testimonianze e visite.

Bibliografia consigliata

Per studenti frequentanti:
- Bertin Giovanni, Fazzi Luca (2010) La governance delle politiche sociali in Italia, Carocci.
- Letture fornite durante il corso

Per studenti non frequentanti
- Bertin Giovanni, Fazzi Luca (2010) La governance delle politiche sociali in Italia, Carocci.
- Donolo, Carlo (2012) L’arte di governare, Donzelli.
- Gori Cristiano (2018), a cura di, Il welfare delle riforme. Le politiche lombarde tra norme ed attuazione, Capitolo 1 (pp.23-37), Capitolo 3 (pp.61-78), Capitolo 8 (pp.179-196) Maggioli. (testo scaricabile direttamente dal sito di LombardiaSociale: http://www.lombardiasociale.it/2018/07/16/lanalisi-della-x-legislatura-il-welfare-delle-riforme/)

Altre letture consigliate sulla piattaforma e-learning.

Metodi didattici

1) Lezioni frontali

2) Letture ed esercitazioni individuali e di gruppo in aula

3) Testimonianze e visite