Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

PHILOSOPHY OF SOCIAL SCIENCE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Per tutti/e: Prova scritta (in inglese). Prova orale (sempre in inglese), solo in caso di esito positivo della prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Introdurre:
a) un insieme minimo di strumenti logico-epistemologici.
b) Le nozioni fondamentali dell’analisi causale ccontrofattuale.

Contenuti

La prima parte del corso presenta gli strumenti fondamentali da utilizzare nelle analisi epistemologiche e metodologiche: principalmente , le nozioni logiche basilari e le regole basilari del ragionamento induttivo e deduttivo.
La seconda parte applica questi strumenti all’analisi della teoria controfattuale della causalità per come viene esposta da David Lewis nei suoi articoli principali sull’argomento.

Programma esteso

Prima parte: il ragionamento induttivo; regole formali di inferenza; connettivi (e, o, se-allora, ecc.); quantificazione e quantificatori; ragionamento induttivo e abduttivo; teoria degli ordini (abbozzo).
Seconda parte: teoria regolarista e controfattuale della causalità; criteri di verità di un controfattuale; dipendenza controfattuale; dipendenza causale; causalità; controfattuali a ritroso; superamento, ecc.; influenza controfattuale.

Bibliografia consigliata

Powerpoint available online at the end of the course.

Lewis, D., “Causation”, The journal of Philosophy, Vol. 70, No. 17, Seventieth Annual Meeting of the American Philosophical Association Eastern Division (Oct. 11, 1973), pp. 556-567.

Lewis, D., “Causation as influence”, Journal of philosophy vol. 97 (4):182-197 (2000)

E inoltre:
https://plato.stanford.edu/entries/causation-counterfactual/
https://plato.stanford.edu/entries/david-lewis/ (only 3.1, 3.2, 3.3, 5.2).

Metodi didattici

Lezioni in aula.