Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

MEDICINA DEL LAVORO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
MEDICINA DEL LAVORO (MED/44)
Mutuata da: 

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

MEDICINA DEL LAVORO del Corso di Laurea triennale (DM 270) in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Crediti: 
1
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
8

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con test a risposta multipla

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso e’ volto alla acquisizione degli elementi di base della Medicina del Lavoro con particolare riguardo agli aspetti inerenti la formazione e l’informazione dei lavoratori ai rischi specifici da lavoro del settore sanitario

Programma esteso

• Elementi di storia della Medicina del Lavoro
• Il D.Lgs. 81/08: generalita’
• I Dispositivi di Protezione / Individuale
La patologia da movimentazione manuale di carichi (Titolo VI D.Lgs. 8108)
La patologia da videoterminali/personal computer (Titolo VII D.Lgs. 8108)
La patologia da rumore e vibrazioni (Titolo VIII D.Lgs. 8108)
Il rischio chimico (Titolo IX D.Lgs. 81/08)
Il rischio cancerogeno (Titolo IX D.Lgs. 81/08)
Il rischio biologico (Titolo X D.Lgs. 81/08)
Il Primo Soccorso ai posti di lavoro (DM 388/03)
La gravidanza ed il lavoro (D.Lgs. 151/01)
La normativa radio protezionistica (D.Lgs. 230/95)