Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 17
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 11
Crediti: 17
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 17
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 17
Tipo: Altro

PRESSIONE ARTERIOSA ED EMODINAMICA VASCOLARE: DALLA FISIOLOGIA ALLA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Crediti: 
2
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
14
Prerequisiti: 

Iscrizione almeno al 3° anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia.

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Verifica interattiva a fine corso

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Presentare le nozioni di base della fisiopatologia dell’emodinamica vascolare per migliorare la comprensione dei principali fattori che determinano la pressione arteriosa, mettendo in considerazione il rapporto tra proprietà meccaniche delle grandi arterie e valori pressori.
Fornire le fondamentali indicazioni cliniche sulla valutazione di rischio e del danno d’organo nel paziente iperteso.

Contenuti

Grazie alla ricerca clinica in questi ultimi decenni abbiamo assistito ad un radicale cambiamento delle conoscenze scientifiche, che hanno portato a modificare drasticamente l’approccio al paziente iperteso. Recenti risultati di grandi trial clinici hanno posto l’accento su aspetti peculiari dell’emodinamica vascolare, sottolineando l’importanza delle proprietà meccaniche dell’aorta e dei grossi tronchi arteriosi, della pressione arteriosa centrale, del fenomeno di amplificazione dell’onda di polso, della pressione incrementale, ecc.. Per comprendere tutti questi elementi è necessaria una conoscenza di base di fisiopatologia cardiovascolare, ed in particolare dell’emodinamica vascolare.
Questo corso intende fornire le nozioni di base della fisiopatologia dell’emodinamica vascolare, nonché le conoscenze fondamentali riguardo alla valutazione del rischio cardiovascolare in paziente iperteso e del danno d’organo nell’ipertensione.

Bibliografia consigliata

1) Mancia G et al.; Task Force Members. 2013 ESH/ESC Guidelines for the management of arterial hypertension: the Task Force for the management of arterial hypertension of the European Society of Hypertension (ESH) and of the European Society of Cardiology (ESC). J Hypertens. 2013;31:1281-357.
2) Nichols W, O’Rourke M, Vlachopoulos C. McDonald’s Blood Flow in Arteries. Theoretical, Experimental and Clinical Principles. 6th ed. New York, USA: Oxford University Press 2011.
3) Salvi P. Onde di polso: Come l’emodinamica vascolare determina la pressione arteriosa. Milan, Italy: Springer; 2012.

Metodi didattici

1) Lezioni frontali
2) Laboratorio tecnico-diagnostico: insegnamento delle metodiche diagnostiche di acquisizione della pressione arteriosa periferica e centrale e di valutazione incruenta delle proprietà viscoelastiche dell’aorta.