Anno di corso: 1

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 4
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 24
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

LA TECNICA È SOLO UNO STRUMENTO? IL PRENDERSI CURA NELL’ETÀ DELLA TECNICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Opzionale
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Iscrizione al 2°e 3°anno del Corso di Laurea

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

frequenza

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Favorire una riflessione e una ricostruzione del binomio
Uomo/Tecnica in funzione di una problematizzazione della relazione di cura

Contenuti

La tecnica ha progressivamente sostituito come habitat la natura e costituisce oggi l’ambiente nel quale viviamo, condizionandoci e determinandoci radicalmente;l’avvenuto progresso tecnico-scientifico ha provocato l’irreversibile decadenza dell’umanesimo. Infatti, il pensiero dell’uomo risulta sottomesso alla potenza della tecnica, che, non più mero strumento a nostra disposizione, si dispiega senza limite come progressivo ed esclusivo autopotenziamento. L’etica dell’intenzione e della responsabilità, nell’età della tecnica, celebra così tutta la sua impotenza. Come impedire alla tecnica di fare ciò che può fare?
In questo scenario anche la medicina e le relative pratiche tecnico- sanitarie devono avvalersi di
un’appropriata consapevolezza della radicalità di questa nuova sfida di ordine etico e morale.

Programma esteso

La tecnica e la revisione delle categorie umanistiche. Una nuova antropologia..
- La società tecnologica e la subordinazione dell’uomo alla tecnica
- La tecnica medica: la ricerca delle cause e le procedure logiche della ragione.
- La signoria della tecnica: un inevitabile destino?

Bibliografia consigliata

E. Severino, Il destino della tecnica, Rizzoli 1988.
U. Galimberti,Psiche e techne, Feltrinelli 1999

Metodi didattici

Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

-