GLOBAL MACROECONOMICS

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
12
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
94
Prerequisiti: 

Corsi di base di matematica, statistica, micro- e macro-economia

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto (Tre domande) e un lavoro di gruppo che prevede simulazione ed eventualmente stima di modelli

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Porre gli studenti nella condizione di comprendere gli aspetti fondamentali della teoria della crescita e dell’analisi dei cicli economici nel contesto dell’economia globale. Particolare enfasi verrà posta sulla relazione tra macroeconomia e finanza, sulle cause e conseguenze del’aumento della diseguaglianza, sul futuro dell’Unione Monetaria

Contenuti

Questo insegnamento, fornisce gli strumenti di base per l’analisi macroeconomica a livello avanzato. Lo studente sarà in grado di interpretare i "fatti stilizzati" della crescita economica e del ciclo economico nel contesto dell’economia globale utilizzando strumenti analitici avanzati. Il corso tratterà anche una serie di argomenti di particolare interesse, riguardanti la relazione tra macroeconomia e finanza, il ruolo della globalizzazione e le cause della crisi finanziaria, le cause e gli effetti della diseguaglianza, il futuro dell’Unione Monetaria Europea.

Programma esteso

Tendenze macroeconomiche di lungo periodo. In questa parte del corso affrontano due fondamentali questioni: i) quali siano le determinanti della crescita del reddito pro capite; ii) per quale motivo alcuni paesi sono più ricchi di altri. La trattazione analizzerà il ruolo svolto dal progresso

tecnico, dal tasso di risparmio, dalla dinamica della popolazione, dall’accumulazione di conoscenze attraverso diversi canali di apprendimento • Cicli economici I. Questa parte del corso si propone di interpretare il nesso tra evoluzione della tecnologia e ciclo economico in un contesto caratterizzato dall’assenza di imperfezioni nei mercati. L’analisi verrà estesa al contesto di economia aperta agli scambi internazionali e ai flussi di capitali. Gli studenti apprenderanno gli strumenti di base per la simulazione dei modelli macroeconomici • La quarta parte riconsidera l’analisi del ciclo economico incorporando le nozioni di imperfetta concorrenza nel mercato dei beni e di vischiosità di prezzi e salari nominali, secondo la cosiddetta nuova sintesi neoclassica.
• Macroeconomia e finanza. Si discutono le implicazioni dei modelli macroeconomici per la determinazione dei prezzi delle attività finanziarie
• Diseguaglianza. Si analizzano cause e conseguenze dell’aumento della diseguaglianza, discutendone la rilevanza empirica e introducendo il tema della distribuzione del reddito nei modeli macroeconomici • La crisi finanziaria. Si analizza l’evoluzione dell’economia globale dalla grande moderazione (1992-2007) alla crisi finanziaria. • Il futuro dell’Unione Monetaria Europea. Si discute della performance macroeconomica dell’Unione Monetaria Europea – asimmetrie nei tassi di crescita della produttività, squilibri commerciali, (in)disciplina fiscale - e delle conseguenze della crisi finanziaria, evidenziando i limiti dell’assetto istituzionale del’Unione.

Bibliografia consigliata

Materiali scaricabili dal sito

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Durante le esercitazioni gli studenti apprendono come simulare modelli macroeconomici utilizzando codici matlab.