Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: Altro

PROSPEZIONI GEOFISICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
66
Prerequisiti: 

Fisica di base: meccanica elettromagnetismo, onde.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

COLLOQUIO DI DISCUSSIONE SULLO SCRITTO

RELAZIONE DI LABORATORIO SCIENTIFICO

elaborato su esercizi nominali svolti a casa.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Fornire gli strumenti teorici e pratici: per applicare correttamente i metodi di prospezione geofisica (sismica a rifrazione e riflessione / geo-elettrica) e per sapere interpretare i dati geofisici.

Contenuti

Inversione dati geofisici, Analisi di segnali geofisici, Onde acustiche ed elastiche, Metodo sismico a rifrazione, metodo sismico a riflessione, Metodi elettrici in corrente continua, Polarizzazione indotta. Esercitazioni di laboratorio e di campo di sismica ed geoelettrica.

Programma esteso

Introduzione all’inversione di dati geofisici: spazio dei dati e dei modelli e ipotesi a-priori: il problema della regressione di dati sperimentali come problema inverso. Introduzione all’analisi del segnale geofisico e loro trattamento basico (analisi spettrale, filtraggio, convoluzione e crosscorrelazione). Introduzione al processing in diversi domini di elaborazione (tempo, frequenza e numeri d’onda). Onde e loro generalità, propagazione delle onde acustiche ed elastiche: fronti d’onda e raggi sismici. Relazione tra velocità delle onde elastiche e moduli elastici. Sismica a rifrazione e suoi fondamenti teorici. Tecniche di acquisizione dati e metodi di inversione dei dati a rifrazione: singolo profilo, profili reciproci, delay-time, GRM. Tecniche di imaging a rifrazione e tomografia sismica da primi arrivi.

Metodo di sismica a riflessione e suoi fondamenti teorici. Tecniche di acquisizione dati sismici a riflessione e configurazioni dati. Domini e principali passi di elaborazione di dati simici a riflessione: Input della geometria, filtraggi, guadagno, sorting del dato, analisi di velocità, correzione di NMO, stacking e migrazione.

Teoria di base del metodo della resistività in corrente continua. Legge di Archie . Sondaggi elettrici verticali, profili di resistività e tomografia elettrica . Inversione dati geoelettrici ed interpretazione: metodi di inversione numerica e metodi degli abachi e delle curve ausiliarie. Metodo della polarizzazione indotta nel dominio del tempo e della frequenza. Cenni su altri metodi di prospezione: teorie di base, parametri misurabili e campi di applicazione.

Per i metodi presi in considerazione verrà dato particolare risalto alle loro potenzialità nei diversi settori d’esplorazione e alle relative limitazioni. Infine per le tecniche di prospezione sismica ed elettrica saranno trattati gli aspetti pratici di progettazione dei rilievi in campo e dei relativi protocolli di acquisizione con riferimento alle procedure di misura e relativa logistica sperimentale.

Bibliografia consigliata

Slides delle lezioni frontali,

Software di elaborazione ed interpretazione di dati sismici

Software di elaborazione ed interpretazione di dati geo-elettrici

Kearey, P., M. Brooks, I. Hill. An Introduction to geophysical Exploration. Blackwell Pub., ISBN 0-632-04929-4.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

- Lezione frontale

- Esperienze di laboratorio e acquisizioni in campo

Contatti/Altre informazioni

Periodo di erogazione dell'insegnamento:
Novembre-Febbraio

Orario di ricevimento:
Su richiesta tramite contatto e-mail

grazia.caielli@idpa.cnr.it

roberto.defranco@idpa.cnr.it