Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2019/2020
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA (BIO/12)
Docenti: 
Crediti: 
2
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
20
Prerequisiti: 

Obiettivi del corso di Scienze Propedeutiche (trattasi dei corsi indicati nelle propedeuticità del Regolamento).

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: 27 quiz a risposta singola/multipla suddivisi tra i tre diversi moduli e colloquio finale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA Lo studente deve sapere: • descrivere ruolo limiti e finalità dei test biochimico clinici; • illustrare le cause di variabilità biologica, analitica e pre-analitica in Biochimica clinica; • illustrare il significato del controllo di qualità in BC • descrivere i concetti di traguardo analitico, intervalli di riferimento, livelli desiderabili, livelli decisionali, sensibilità, specificità e valore predittivo delle indagini biochimico-cliniche; • illustrare il concetto di marcatore di funzionalità e di lesione, applicato alla diagnostica epatica e cardiaca. • descrivere le principali indagini di laboratorio utili nella esplorazione del metabolismo glucidico, delle alterazioni delle proteine plasmatiche, delle coagulopatie, delle emoglobinopatie, delle dislipidemie delle alterazioni dell’osso e metabolismo minerale. • descrivere l’utilizzo dei marcatori biochimici di neoplasia.

Contenuti

BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA. Il corso si propone di fornire agli studenti le conoscenze fondamentali circa le indagini biochimico-cliniche nei confronti delle principali alterazioni di organi/tessuti di rilievo in campo odontoiatrico.

Programma esteso

BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA La Biochimica clinica: ruolo limiti e finalità. Variabilità biologica, variabilità analitica e pre-analitica in Biochimica clinica. Traguardi analitici e controllo di qualità in Biochimica clinica. I termini di confronto dei dati biochimico-clinici: intervalli di riferimento, livelli desiderabili, livelli decisionali. Sensibilità, specificità e valore predittivo delle indagini biochimico-cliniche. Esplorazione del metabolismo glucidico. Biochimica clinica delle proteine plasmatiche e delle coagulopatie. Biochimica clinica dei lipidi e delle lipoproteine plasmatiche. Biochimica clinica delle emoglobinopatie. Biochimica clinica dell’osso e metabolismo minerale. Enzimi e altri marcatori macromolecolari di funzionalità e di lesione. Marcatori biochimici di neoplasia.

Bibliografia consigliata

TESTO UNICO PER BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA:
Federici G., Medicina di laboratorio, McGraw-Hill

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni.