Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

I DISTURBI ALIMENTARI: UN APPROCCIO ETNOGRAFICO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2018/2019
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Docenti: 
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Iscrizione al 2° o al 3° anno del Corso di Laurea in Infermieristica

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Frequenza

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

-Fornire una formazione di base sul fenomeno dei disturbi alimentari nella molteplicità delle sue sfaccettature.
-Offrire una conoscenza mirata sulle risposte terapeutiche approntate dal sistema sanitario per contrastarne la diffusione.
-Evidenziare le potenzialità dell’approccio etnografico quale strumento analitico del modello di cura cosiddetto “multidisciplinare integrato”.

Contenuti

I disturbi del comportamento alimentare (DCA) rappresentano un’autentica emergenza sociale. La loro diffusione nei paesi occidentali a capitalismo avanzato interroga l’articolazione tra sistema alimentare, clinica dell’alimentazione, rappresentazioni della corporeità e forme attuali del disagio psichico. A sua volta, la ricerca di una risposta terapeutica adeguata alla loro risoluzione porta allo scoperto il fondamento cartesiano del sistema medico occidentale, cercando di oltrepassarne i limiti.

Programma esteso

-Inquadramento clinico dei DCA (classificazione nosografica e principali tipologie).
-Cenni sull’evoluzione storica del problema.
-Correlazione tra sistema alimentare occidentale, significato biologico e socio-culturale della nutrizione umana, modelli egemonici di corporeità.
-La questione di genere: una patologia al femminile?
-L’evoluzione dei modelli di cura: dal monodisciplinare al “multidisciplinare integrato”.
-DCA e biopolitiche della salute: la situazione dei servizi assistenziali in Italia.
-ll lavoro di équipe (con una specifica focalizzazione sul ruolo della professione infermieristica).
-Etnografia di un centro di cura residenziale per anoressia e bulimia: i risultati di una tesi di Dottorato.

Metodi didattici

Lezione frontale